domenica, Giugno 13, 2021
Disponibile su Google Play
HomeCulturaRapporto madre e figlio in Italia, cosa sapere

Rapporto madre e figlio in Italia, cosa sapere

Rapporto madre e figlio in Italia: tutto quello che devi sapere

Cosa dobbiamo sapere sul rapporto madre e figlio in Italia? Ecco su cosa discutono e quali sono le loro opinioni sul tema salute.

Com’è il rapporto tra madre e figlio in Italia? Quali sono i motivi per cui discutono spesso? E per quello che riguarda la salute e il benessere, il punto di visa coincide o sono lontani anni luce complici anche le generazioni diverse alle quali appartengono?

In occasione della festa della mamma, che si celebra ogni anno in Italia la seconda domenica del mese di maggio (quindi quest’anno il 9 maggio 2021), la piattaforma MioDottore, leader nella prenotazione online di visite mediche e parte del gruppo DocPlanner, ha deciso di indagare il rapporto tra gli italiani e le loro mamme, sia nella quotidianità sia quando si parla di salute.

L’Azalea dell’Airc per la Festa della mamma torna nelle piazze italiane

Rapporto madre e figlio in Italia: siamo un popolo di mammoni

Gli italiani hanno un rapporto molto stretto. Tanto che chi non è cresciuto nel bel paese stenta a comprendere quella che di fatto è una vita in simbiosi. Ci chiamano mammoni e un po’ è vero, perché durante la settimana facciamo fatica a staccarci da lei. Il 40% di chi non vive nella stessa casa la incontra almeno 2 volte a settimana, mentre il 16% più volte al giorno. La maggior parte vive a soli 15 minuti di distanza.

Il 52% degli intervistati la sente più volte nel giorno e il 25% almeno una volta in 24 ore. Ovviamente al telefono, ma anche via chat, visto che le mamme sono sempre più tecnologiche.

Mamme e figli: come va con la salute?

Spesso nel quotidiano si parla di salute. L’81% si rivolge a lei per confidarsi e avere un primo consiglio. Ma questo argomento è quello per il quale si litiga di più, almeno per 1 italiano su 4 (seguono temi caldi come lavoro, studo, gestione delle faccende domestiche). E purtroppo rimangono ancora dei tabù: il 42% non parlerebbe mai con la madre di sessualità e contraccezione, mentre l’11% prova pudore a parlare di salute intima.

Foto di Anastasia Gepp da Pixabay

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews