domenica, Giugno 13, 2021
Disponibile su Google Play
HomeNotizieCoronavirus nel mondo, 2 positivi nella delegazione indiana al G7 in Gran...

Coronavirus nel mondo, 2 positivi nella delegazione indiana al G7 in Gran Bretagna

Le morti per coronavirus di India sono aumentate di 3.780 unità nelle ultime 24 ore, un giorno dopo che il Paese è diventato il secondo al mondo, dopo gli Stati Uniti, a superare il tragico traguardo di 20 milioni di infezioni. Le infezioni giornaliere sono aumentate di 382.315.

Canada, via libera a Pfizer dai 12 anni

Il Canada ha stabilito che il vaccino anti-Covid sviluppato dalla casa farmaceutica statunitense Pfizer e dalla tedesca BioNTech potra’ essere somministrato agli adolescenti tra i 12 e i 15 anni. Lo ha annunciato il capo consigliere medico del dipartimento della Salute canadese, Supriya Sharma, secondo cui i test dimostrano che il vaccino e’ “sicuro ed efficace” per i ragazzi di quell’eta’. In precedenza il vaccino veniva utilizzato solo per persone sopra i 16 anni di età. I test clinici sono stati condotti negli Stati Uniti e hanno visto la partecipazione di oltre 2.200 adolescenti, cui e’ stato somministrato lo stesso quantitativo di vaccino previsto per gli adulti.

Skynews: due casi di Covid nella delegazione indiana al G7

Tutta la delegazione dell’India al G7 dei ministri degli Esteri, che si sta svolgendo in questi giorni a Londra, è in isolamento dopo che due suoi membri sono risultati positivi al coronavirus. Lo riporta Skynews. Il ministro degli Esteri indiano, Subrahmanyam Jaishankar, che aveva avuto ieri un incontro bilaterale con il ministro degli Interni britannico Priti Patel, non è positivo al Covid. Il G7 rapresentava il ritorno alle riunioni internazionali in presenza.

 

 

Australia, primo caso di Covid in New South Wales dopo un mese

Lo Stato più popoloso dell’Australia, il New South Wales, ha segnalato oggi il primo caso di COVID-19 in più di un mese  L’Australia ha in gran parte sradicato il virus, ma un uomo sulla cinquantina senza collegamenti noti con hotel utilizzati per mettere in quarantena le persone arrivate dall’estero, è risultato positivo al coronavirus martedì, ha dichiarato il Ministero della Salute dello Sttao. L’uomo ha visitato diversi luoghi nella periferia orientale di Sydney, la capitale del NSW e la più grande città dell’Australia: i test hanno mostrato che la sua carica virale era più alta di quella tipica osservata in altre persone infette, aumentando potenzialmente la possibilità che abbia diffuso la malattia.  “Questo ci dà qualche motivo di preoccupazione”, ha detto ai giornalisti Kerry Chant, il cpo della sanità del NSW. Il caso aumenta le possibilità che nel NSW vengano nuovamente imposte restrizioni sociali. Molte restrizioni erano state allentate con la diminuzione delle infezioni locali.

 

Usa, Biden: 70% vaccinati entro la Festa dell’Indipendenza

 

Almeno una dose di vaccino al 70% degli adulti americani entro il 4 luglio, festa dell’Indipendenza Usa. E’ l’obiettivo dell’Amministrazione Biden. Negli ultimi giorni la richiesta di vaccini è diminuita notevolmente a livello nazionale, con alcuni Stati che lasciano più della metà delle loro dosi di vaccino non utilizzate. Biden chiede agli Stati di rendere disponibili i vaccini su base “walk-in” e inviterà molte farmacie a fare lo stesso. L’obiettivo del presidente è quello di fornire almeno una prima vaccinazione a 181 milioni di adulti e vaccinare completamente 160 milioni di persone entro il 4 luglio.

In un intervento dalla Casa Bianca, rivolto ai cittadini americani, Biden ha detto: “Dovete vaccinarvi, anche se per qualcuno la possibilità di ammalarsi gravemente è bassa, perché correre il rischio? Potrebbe salvare la vostra vita o quella di qualcuno che amate”

Già più del 56% degli adulti americani ha ricevuto almeno una dose di un vaccino COVID-19 e quasi 105 milioni sono completamente vaccinati. Gli Stati Uniti stanno attualmente somministrando le prime dosi a una velocità di circa 965.000 al giorno, la metà di quella di tre settimane fa, ma quasi il doppio della velocità necessaria per raggiungere l’obiettivo di Biden.

 

Canada, un morto dopo il vaccino di AstraZeneca nello Stato di Alberta

La provincia canadese dell’Alberta ha segnalato la prima morte di un paziente a causa di una rara  trombosi dopo aver ricevuto il vaccino AstraZeneca. Il Canada ha segnalato almeno cinque casi di trombi di sangue a seguito dell’immunizzazione con il vaccino, ma i funzionari della Sanità pubblica ribadiscono che i benefici di AstraZeneca superano i potenziali rischi. Il caso dell’Alberta è quello di una donna sulla cinquantina: è il secondo caso di trombi ed è l’unico decesso dopo che sono state somministrate più di 253.000 dosi di AstraZeneca nella provincia, ha detto in una dichiarazione la dottoressa Deena Hinshaw, responsabile per la Sanità dell’Alberta.

“Anche se qualsiasi morte è tragica, è importante ricordare che i rischi di morire o di subire altri gravi esiti da Covid rimangono molto maggiori del rischio che segue alla somministrazione del vaccino AstraZeneca “, ha detto Hinshaw.

In Brasile quasi 300mila vittime ma contagi rallentano

 

Quasi tremila morti di Covid registrati in Brasile nell’ultimo giorno: la conta dei decessi si è fermata a quota 2.966, a fronte di 77.359 nuovi casi. Il numero totale di vittime ha così raggiunto 411.588, mentre il numero di contagi si attesta a 14,8 milioni. Nonostante la brusca risalita di oggi, la curva epidemiologica sta comunque rallentando leggermente dopo che marzo e aprile sono stati i mesi più letali di una pandemia aggravata dall’emergere di nuove varianti più infettive. La media giornaliera di casi negli ultimi sette giorni è di 58.587, dopo aver superato i 77.000 al giorno alla fine di marzo, mentre il numero di morti è di circa 2.300, dopo aver superato i 3.000 al giorno a metà aprile.

 

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews