giovedì, Luglio 29, 2021
Disponibile su Google Play
HomeCulturaFermenti lattici per bambini quando prenderli

Fermenti lattici per bambini quando prenderli

I fermenti lattici possono risultare utili a tutti: per i bambini in alcuni casi sono un toccasana, ma quando prenderli? Già, perché pur non essendo farmaci in senso stretto, sono pur sempre un supporto all’alimentazione che non si può assumere senza una qualche supervisione. La flora intestinale di un bambino è molto complessa ed è diversa da quella di un adulto, così come quella di un bimbo allattato da quella di un piccolo di 2 anni. Partendo da questo presupposto, è possibile scegliere i fermenti lattici più adatti al singolo caso per regolarizzare l’intestino in presenza di diarrea o stitichezza, ma anche di influenza intestinale o infezione.

Cosa sono i fermenti lattici

I fermenti lattici vivi sono una classe di batteri, appartenenti al genere Lattobacilli e Bifidobatteri, in grado di metabolizzare il lattosio. Quest’ultimo è lo zucchero maggiormente presente nel latte. Tali microrganismi rappresentano i cosiddetti probiotici, batteri vivi e attivi che, come dice il nome stesso (pro-bios), favoriscono la vita, ovvero il benessere dell’organismo. Molto spesso i probiotici, oltre che da soli batteri, sono costituiti anche da un mix di batteri e lieviti che agiscono in combinazione.

Fermenti lattici per bambini, quando prenderli?

Quando prendere i fermenti lattici

Prima di recarsi in farmacia ed acquistare dei fermenti lattici a caso è molto meglio chiedere consiglio al pediatra, che sicuramente saprà indicare il tipo più adatto. Tra quelli più conosciuti c’è il lactobacillus reuterii, utile come rimedio per coliche. Tantissimi bebè soffrono di aria nel pancino dovuta alla fermentazione del latte ma anche al fatto che durante la suzione tendono ad  incamerare aria. Sono comuni anche (non solo per le pubblicità di alcuni yogurt), il B. Bifidum e il Lactobacillus GG, che proteggono l’intestino da eventuali infezioni ed aiutano anche a curare la diarrea. Si rivelano ottimi anche da somministrare ai bambini durante una terapia con alcuni farmaci come antibiotici, cortisonici, che possono causare gonfiore addominale, nausea, vomito, etc. Per quanto riguarda il momento della giornata, è preferibile assumere i probiotici al mattino o comunque a stomaco vuoto per consentire un completo assorbimento del prodotto e una maggiore efficacia o, comunque, prima dei pasti.

Come assumerli

I fermenti lattici si trovano in diversi formati come compresse, bustine o gocce. Per i bimbi, alle compresse, sono preferibili le seconde tipologie per la comodità di somministrazione. Le gocce, infatti, possono essere assunte direttamente con un cucchiaino oppure diluite in un liquido a temperatura ambiente. Alcuni fermenti lattici si devono conservare in frigo ed è molto importante fare attenzione alla data di scadenza.

Photo | Pixabay

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews