giovedì, Giugno 17, 2021
Disponibile su Google Play
HomeMusicaMuti dirige la Filarmonica di Vienna

Muti dirige la Filarmonica di Vienna

Settimana di aperture dei teatri, con il pubblico che finalmente ritorna nelle sale! Con una sincronia quasi alchemica arriva in Italia una delle grandi orchestre, con un direttore come Muti. In programma dei lavori classici della letteratura sinfonica: eppure sarà sempre una scoperta ascoltarli, quando sono suonati da una compagine come questa, con questo livello di omogeneità e timbro degli archi, con questi colori dei legni e degli ottoni.

Loading…

Ravenna Firenze Milano

Il 9 alle 17 e alle 20 al Teatro Alighieri, in presenza di pubblico, la Filarmonica di Vienna diretta da Riccardo Muti nella prima data italiana del tour europeo. Due programmi diversi, accomunati dall’esecuzione di “Calma di mare e viaggio felice” di Mendelssohn; ma alle 17 il concerto si completerà con la Sinfonia n. 4 di Schumann, alle 20 con la Sinfonia n. 2 di Brahms.Il 10 alle 20.00 al Teatro del Maggio di Firenze, in presenza, li ascolteremo con il medesimo programma (Mendelssohn e le due Sinfonie di Schumann e Brahms). E analogamente l’11 alle 19.00 alla Scala, a Milano.

Napoli

Da venerdi 30 alle 18 disponibile su Rai5 “Trianon Opera – tra pupi, sceneggiata e belcanto”, di Roberto De Simone, anche regista. Registrato in aprile, è una produzione del Teatro Trianon Viviani. Il testo su cui si basa è la celebre “Cantata dei Pastori”, lavoro del Seicento che si è continuato a mettere in scena fino ad oggi. La storia vede Maria Vergine e Giuseppe alla ricerca di un riparo sicuro a Betlemme, dove dare alla luce Gesù. Il viaggio viene ostacolato da Belfagor, il demonio, con l’intento di impedire che il potere del bene arrivi sulla terra e che l’umanità si possa redimere dal peccato originale. Allo stesso tempo la coppia viene protetta dalla spada di Gabriello Arcangelo.

Torino

Il 6 alle 20.00 all’Auditorium Toscanini l’Orchestra Rai, direttore Fabio Luisi, in presenza di pubblico, interpreta il Concerto di Caikovskij, con il giovane pianista Alexander Malofeev; e la Sinfonia n. 4 di Anton Bruckner. Il rapporto di Luisi con la compagine Rai si è fatto costante negli ultimi anni.

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews