lunedì, Giugno 21, 2021
Disponibile su Google Play
HomeScienzaLong covid: una possibile origine profonda

Long covid: una possibile origine profonda

L’interazione tra la proteina spike del coronavirus SARS-CoV-2 e le cellule delle vie aeree umane, può innescare cambiamenti duraturi dell’espressione genica che potrebbero spiegare perché alcuni pazienti affetti da long covid continuino ad accusare difficoltà respiratorie anche per mesi dopo la guarigione. È quanto emerge da alcuni studi condotti su colture di cellule umane e presentati nel corso del meeting virtuale Experimental Biology (EB) 2021.

IN BREVE: per espressione genica si intende il processo attraverso il quale l’informazione contenuta in un gene diviene funzionale – tipicamente perché viene convertita in una proteina. PER APPROFONDIRE: espressione genica su Wikipedia

La chiave di accesso. Il coronavirus della CoViD-19 è ricoperto di piccole protuberanze di natura proteica a forma di chiodo – le spike – che durante l’infezione si legano a un particolare recettore cellulare (ACE2) e permettono al patogeno di rilasciare il suo materiale genetico all’interno delle cellule. Il team guidato da Nicholas J. Evans, della Texas Tech University, ha perfezionato un precedente metodo di coltura cellulare per ottenere, in vitro, una popolazione di cellule respiratorie umane che fosse la più vicina possibile, per condizioni e risposte fisiologiche, a quelle dei polmoni.

comportamento alterato. Quando queste cellule sono state esposte a concentrazioni più o meno massicce di proteina spike purificata (ossia senza il virus), hanno iniziato a mostrare differenze nell’espressione genica che sono rimaste evidenti anche dopo la fine di questo sgradito contatto. In questo caso, le differenze nell’espressione genica indotte dalla spike si sono per esempio manifestate in geni coinvolti nella risposta infiammatoria.

Cellule immunitarie attaccano e fagocitano il SARS-CoV-2 (illustrazione scientifica)

Cellule immunitarie attaccano e fagocitano il SARS-CoV-2 (illustrazione scientifica). Lo studio ha analizzato il ruolo della spike in una simulazione di infezione e non – è bene ricordarlo – di vaccinazione. Anche i vaccini introducono le istruzioni genetiche per produrre la spike nell’organismo, ma per sintetizzarne in quantità minime e in nessun modo nocive. La proteina, così come le istruzioni per la sua codifica, si degradano molto rapidamente subito dopo la vaccinazione, dopo aver innescato la risposta immunitaria.
© Shutterstock

Confrontando i risultati con i dati emersi dagli studi sui pazienti con infezione da covid, si è visto che quanto osservato nelle colture cellulari rispecchiava la realtà. Queste alterazioni dell’espressione genica nelle cellule delle vie aeree potrebbero spiegare in parte alcuni sintomi respiratori persistenti riferiti dai pazienti che soffrono di long covid, come l’affanno e la spossatezza.
 
Usando questa base di ricerca, che simula gli effetti della spike durante l’infezione, si potranno forse sciogliere alcuni dei misteri sull’origine del long covid, una seconda pandemia di cui ci dovremo occupare a lungo.

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews