lunedì, Giugno 21, 2021
Disponibile su Google Play
HomeMisteroL'antico supercomputer: meccanismo di Antikythera di 2000 anni

L’antico supercomputer: meccanismo di Antikythera di 2000 anni

Durante l’esplorazione dell’isola greca di Antikythera, un gruppo di sommozzatori ha scoperto uno strano dispositivo con funzioni astronomiche avanzate noto come meccanismo di Antikythera.

Nel 1901 da quando è stato scoperto, i ricercatori non sono stati in grado di capire cosa fosse questo dispositivo, né lo scopo che serviva, a causa degli strati corrosivi causati dall’essere sul fondo dell’oceano per secoli.

Mi piace anomalien.com su Facebook

Per rimanere in contatto e ricevere le nostre ultime notizie

A partire dal progresso tecnologico che abbiamo raggiunto finora, gli scienziati sono stati in grado di decifrare il suo scopo evasivo e sembra che questo dispositivo abbia un significato più grande per la storia dell’umanità di quanto non si fosse mai previsto.

Il meccanismo di Antikythera

Il dispositivo è stato utilizzato più di 2000 anni fa con questo complesso meccanismo come calcolatore che ha aiutato gli antichi astronomi a conoscere l’esatto allineamento di diversi gruppi di stelle per scopi di calendario, oltre a conoscere i tempi dei giochi olimpici e organizzarli.

L’oggetto che è stato trovato 100 anni fa è in realtà un antico computer analogico costruito utilizzando un complesso sconcertante di quasi 30 ruote dentate in bronzo che sono state accuratamente sigillate in una custodia incorporata con una collezione di quadranti metallici.

L’attenzione a questo computer scoperto si basa sul fatto che questo dimostra che la tecnologia negli anni a.C. era equivalente a ciò che abbiamo ora e anche fino al XVIII secolo, forse il livello di capacità di questo oggetto non è ancora lo stesso dei computer di oggi eppure questo indica che potrebbero esserci altre tecnologie di quell’epoca di cui ancora non sappiamo nulla e che possano essere ancora più avanzate.

Un meccanico britannico e storico del meccanismo, Michael Wright, ha costruito un meccanismo di Antikythera completamente funzionante da lastre di metallo riciclate (proprio come il meccanismo originale), e ora sta rivelando le capacità della gamma completa di questo straordinario pezzo di lavoro.

Ricostruzione del meccanismo di Antikythera

È possibile che i creatori di questo dispositivo abbiano avuto la stessa sorte? E se è così, sono crollati insieme alla conoscenza accumulata, che lascia all’umanità un altro paio di migliaia di anni per capire il calcolo del posizionamento astronomico?

Tenendo presente la conoscenza avanzata posseduta dagli antichi che è negata dai nostri libri di storia, gli dei descritti da antichi templi e disegni possono essere effettivamente alieni che hanno fornito loro la guida a questa tecnologia avanzata che li ha aiutati a riempire completamente le cose che volevano ottenere?

Ebbene, secondo nuove scoperte che il più delle volte contraddicono le credenze scientifiche del passato, l’ipotesi che antichi alieni ci aiutassero a evolversi e prosperare non sembra troppo lontana.

È anche possibile che la nostra razza umana stia continuamente subendo un’evoluzione ciclica, il che significa che ogni volta che stiamo per fare il salto sulla scala Kardashev, sta accadendo qualcosa di terribile, cancellando così l’intero progresso raggiunto fino ad allora.

È probabile che tali scoperte aprano i nostri occhi e vedano che il nostro passato non è come lo descrive la scienza moderna. Ci sono buone possibilità che esistano altre civiltà avanzate prima di noi. Sfortunatamente, non sono riusciti a superare il filtro universale per diversi motivi.

Se sono stati distrutti dalle loro stesse armi di distruzione di massa o da potenti fenomeni naturali, possiamo solo immaginarlo, ma c’è un chiaro indicatore di progressi meticolosi che non sarebbero stati raggiunti senza un livello di comprensione più elevato.

Quindi dovremo aspettarci che gli “antichi dei” scendano di nuovo alla fine del ciclo attuale, ma non abbiamo idea di quando ciò possa accadere. Tuttavia, se accade durante la tua vita, assicurati di catturare questo evento per il bene delle generazioni future.

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews