giovedì, Giugno 24, 2021
Disponibile su Google Play
HomeScienzaApollo 11: l'uomo più solo dell'Universo

Apollo 11: l’uomo più solo dell’Universo

“Sono sicuro che, se tutti potessero vedere la Terra fluttuare appena fuori dalle loro finestre, ogni giorno sarebbe la Giornata della Terra.” Così twittava Michael Collins in occasione della Giornata Mondiale della Terra. Michael Collins è morto qualche giorno dopo, all’età di 90 anni, il 28 aprile 2021: l’astronauta americano aveva fatto parte dell’equipaggio della missione Apollo 11, grazie alla quale l’Umanità mise piede per la prima volta sulla Luna. Ma lui entrò alla storia per… non essere sbarcato sulla superficie del nostro satellite: il suo compito, infatti, era quello di restare in orbita, nel modulo di comando Columbia, in attesa del rientro degli altri due astronauti che avevano fatto la Storia. Vi riproponiamo un articolo di qualche anno fa, che racconta la sua avventura di… primo uomo a non essere sbarcato sulla Luna.

 

 

—————————————————————————

Uno dei pochi americani a non seguire la diretta dell’allunaggio era un assente più che mai giustificato: in quel momento si trovava nel Columbia, sopra al lato nascosto della Luna, tagliato fuori dalle comunicazioni radio con la Terra, l’Eagle e i suoi compagni di viaggio dell’Apollo 11. Così Michael Collins si perse anche le storiche parole di Neil Armstrong, un piccolo passo per un uomo, un gigantesco balzo per l’umanità.

In questi 50 anni molte volte l’astronauta al comando del modulo Columbia si è sentito chiedere se non avesse percepito una sconfinata solitudine, in quei 47 minuti di ciascuna delle orbite lunari in cui il nostro satellite si trovava tra la navicella e il resto dell’umanità.

In pace. «Mettete un abitante delle Isole Samoa sulla sua piccola canoa nel mezzo del Pacifico, di notte, senza che sappia dove sta andando né come arrivarci. Solo le stelle gli sono amiche e non ha nessuno con cui parlare. Quell’uomo è solo. Io non ho avvertito quel tipo di solitudine», racconta. «È vero, non avevo il comando di missione che mi parlava ininterrottamente per ore – per 40 minuti o poco più mi trovavo dietro alla Luna – ma ero nella mia piccola, confortevole casetta. Il Columbia era gradevole, sicuro, spazioso. Avevo caffè caldo, la musica se la volevo e un bel panorama fuori dall’oblò.»

Umorista. Collins era perfettamente addestrato e si muoveva entro confini che sentiva di poter gestire: «Costituivo un terzo di un’impresa molto inusuale, ma anche abbastanza chiaramente delineata. Forse l’attenzione sul tempo che ho trascorso da solo, dietro alla Luna, è un ingenuo tentativo da parte della gente di costruire qualcosa di più drammatico attorno a questa missione. Per me era piuttosto ordinaria: non fu cosa da tutti i giorni, d’accordo, ma neanche così dell’altro mondo».

Apollo 11: il modulo lunare Eagle fotografato da Michael Collins dal Columbia

Il modulo lunare Eagle fotografato da Michael Collins a bordo del Columbia, durante le operazioni di rendezvous tra le due navicelle, il 21 luglio 1969.
© NASA

Apollo 11 in Real Time

Rivivi in prima persona ogni tappa della missione Apollo 11 attraverso i filmati, le conversazioni e le foto dell’epoca. Ben Feist, ricercatore della NASA specializzato nella visualizzazione dei dati relativi ai voli spaziali, ha costruito Apollo 11 in Real Time, una “macchina del tempo” digitale dell’allunaggio che permette di ripercorrerne le fasi in tempo reale, anche attraverso 11 mila ore di registrazioni audio dei dialoghi tra l’equipaggio e il controllo di missione.
© Ben Feist/Nasa

L’eventualità di un salvataggio. Piuttosto, a cinquant’anni da quel giorno, Collins non smette di sorprendersi di come i vari tasselli della missione finirono per combaciare.

Se qualcosa fosse andato storto con la risalita dell’Eagle, Armstrong e Aldrin sarebbero rimasti intrappolati in una strana orbita lunare, e a Collins sarebbe toccato il compito di tentare di recuperarli.

In una serie di interviste al New York Times, ha raccontato di avere avuto a disposizione 18 diverse manovre di emergenza, studiate in base alla posizione del LEM. Ma alcune erano così complesse che non erano mai state provate. Se avesse fallito, «non mi sarei suicidato. Sarei tornato a casa da solo, e loro sapevano: non ci fu bisogno di discuterne. Certo non sarebbe stato un viaggio facile».

Incastro perfetto. Poi, tutto filò liscio: «La prima cosa a cui pensai, come pilota collaudatore, fu: santi numi, nulla è andato storto! Che strano: tutti questi piccoli pezzi, tutte le cose che avrebbero potuto andare male. Il viaggio verso la Luna e ritorno è come una lunga e fragile collana di margherite: basta un niente per spezzarla, e l’intera avventura fallisce».

E a chi gli chiede come fu il ricongiungimento in orbita, con i compagni di missione, racconta: «Erano sporchi! Dalle ginocchia in giù, le loro tute bianche erano impastate di polvere lunare. Ho pensato che avrei dovuto ripulire tutto…» Collins afferma di non ricordare che cosa disse, quando li accolse a bordo del Columbia: «me l’hanno chiesto così tante volte che se anche avessi avuto uno risposta, ora l’ho persa».

scienza /spazio/archivio-apollo-le-piu-belle-foto-delluomo-sulla-luna”>

Fotogallery
Foto quasi inedite delle missioni Apollo

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews