giovedì, Giugno 17, 2021
Disponibile su Google Play
HomeScienzaVaccini e ricoveri: dati incoraggianti dal Regno Unito

Vaccini e ricoveri: dati incoraggianti dal Regno Unito

I vaccini anti-covid riducono di molto, già dopo la prima dose, i ricoveri ospedalieri dovuti all’infezione. La conferma arriva da alcuni dati preliminari diffusi nel Regno Unito – risultati molto positivi che però, a dire il vero, sono stati inizialmente interpretati in modo errato.

I vaccini funzionano. Lo studio in questione ha considerato oltre 74.000 ammissioni in ospedale registrate nel Regno Unito da settembre 2020 a marzo 2021. Facendo però partire l’analisi dopo l’inizio della campagna vaccinale nel Paese, l’8 dicembre 2020, le ammissioni sono state circa 43.000. I medici sono riusciti a raccogliere informazioni sulla data della prima vaccinazione di circa 1700 pazienti covid, e tra questi, soltanto 32, ossia quasi il 2%, sono finiti in ospedale dopo tre settimane o più dalla prima dose di vaccino. Significa che tutti gli altri, tra quei 1700 positivi, avevano contratto l’infezione o appena prima o nei giorni immediatamente successivi alla vaccinazione, prima che il sistema immunitario avesse il tempo di rispondere.

I numeri sono molto positivi perché indicano che già una dose di vaccino ha un effetto protettivo importante: soprattutto se si considera che i primi pazienti vaccinati (con il vaccino di Pfizer-BioNTech) erano per lo più persone anziane o fragili, con un sistema immunitario per definizione meno sensibile agli effetti della vaccinazione.

Attenti all’interpretazione dei dati. Tuttavia, la ricerca non conclude, come hanno affermato frettolosamente certi giornali, che “negli ultimi mesi solo 32 vaccinati sono stati ricoverati per covid”. Questo perché, come fa notare il Guardian, lo scorso inverno, nel pieno della seconda ondata, la pressione sugli ospedali del Regno Unito era tale che i medici di alcune delle strutture coinvolte nello studio (denominato ISARIC4C Consortium) erano in grado di registrare le informazioni sanitarie soltanto di circa 1 paziente ogni 10 ammessi.

Perché dovremmo aspettarci numeri più alti. Con l’aumentare dei dati disponibili per il periodo analizzato, anche il numero dei pazienti ricoverati dopo la vaccinazione è destinato a salire, e così accadrà anche nelle prossime analisi, un po’ per l’allentamento delle restrizioni e un po’ perché la protezione offerta dai vaccini non è la stessa per tutti: le persone anziane tendono a produrre una risposta immunitaria più attenuata. Inoltre, quando si è concluso lo studio, il 5 marzo, molte delle persone che avevano già ricevuto una prima dose di vaccino l’avevano avuta da poco e non avevano ancora “fatto in tempo” a mettere alla prova l’efficacia del vaccino: i vaccini avevano avuto troppo poco tempo per dimostrare di cosa sono capaci. 

Fatte queste dovute precisazioni, il dato è comunque estremamente incoraggiante, perché fotografa l’effetto di una dose soltanto su pazienti in là con gli anni: dopo la doppia dose la copertura è ancora più efficace. E con gran parte della popolazione vaccinata, il virus avrà meno probabilità di circolare.

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews