giovedì, Giugno 17, 2021
Disponibile su Google Play
HomeMisteroLa storia di due donne che non andavano d'accordo nemmeno dopo la...

La storia di due donne che non andavano d’accordo nemmeno dopo la morte

In un’umida notte d’agosto illuminata dalla luna nei primi anni ’70, il diciassettenne Barry Strawsell e il suo migliore amico, il diciottenne Tim Davis, lasciarono le loro amiche Debbie Atkins e Judi Swanson su Hillfoot Road e si diressero verso le rispettive case. su Mather Avenue e Stamfordham Drive tramite una scorciatoia attraverso il cimitero di Allerton.

La luna era piena e Barry e Tim erano pieni di spavalderia e sidro e, nonostante l’ambiente inquietante, i ragazzi non nutrivano pensieri di fantasmi mentre passeggiavano nel luogo dei morti.

Mi piace anomalien.com su Facebook

Per rimanere in contatto e ricevere le nostre ultime notizie

“La luna era così luminosa, era quasi come se fosse giorno”, ha ricordato Barry, “e io e Tim abbiamo parlato delle nostre amiche, e Tim ha persino accennato a una proposta alla sua ragazza Judi. I fantasmi erano le cose più lontane dalla nostra mente mentre ci dirigevamo verso le nostre case. Doveva essere mezzanotte appena passata quando è successo.

Barry e Tim avevano percorso circa seicento metri quando entrambi sentirono la voce di una donna gridare da qualche parte. Sembrava angosciata ma i ragazzi non riuscivano a capire cosa stesse dicendo.

“Potrebbe essere aggredita”, disse Barry, “andiamo ad aiutarla.” I ragazzi trotterellarono verso nord al suono della possibile damigella in pericolo, e ci volle un po ‘per trovare la donna perché le sue urla riecheggiavano dalle lapidi ed è stato Tim a capire da dove provenisse il suono.

Ha indicato il nord est del cimitero e ha detto che poteva vedere qualcosa che si muoveva. I ragazzi si avvicinarono al luogo indicato dal dito puntato di Tim e si imbatterono in una scena che somigliava a una storia di Edgar Allan Poe.

C’era una fossa aperta e da essa venivano gettate zolle di terra e fango. La lapide di marmo bianco rovesciata di questa tomba si trovava a circa quindici piedi di distanza, come se fosse stata scagliata lì.

‘Che cos’è?’ chiese un Tim tremante, immaginando una talpa gigante al lavoro, ma poi una donna con un abito bianco – o forse un sudario – con i capelli scuri lunghi fino alle spalle e un viso molto pallido – venne fuori fluttuando dalla tomba. Ha gridato agli spettatori terrorizzati: “Non condivido la tomba con quella mucca!”

Barry e Tim corsero fuori da quel cimitero il più velocemente possibile con le loro gambe, e ad un certo punto Tim inciampò e volò. Barry lo aiutò ad alzarsi e rassicurò il suo amico che qualunque cosa fosse quella donna, non li stava seguendo, ma comunque i ragazzi uscirono dal cimitero di Allerton piuttosto bruscamente.

I genitori dei ragazzi non credettero alla loro macabra storia, ma il giorno successivo, il Liverpool Echo riferì che i vandali avevano profanato una tomba al cimitero di Allerton e avevano scavato così tanto del terreno sulla tomba, la bara era esposta.

Anche la lapide di marmo bianco della tomba era stata strappata e gettata a una certa distanza.

L’articolo sul giornale ha spinto molti lettori a mettersi in contatto per dire come nessun vandali fosse stato responsabile; era stata una delle due donne sepolte in quella tomba, e il marito di quelle due mogli in ritardo si è poi messo in contatto con il giornale e lo ha confermato.

L’uomo, di nome Roy, aveva sposato la sua prima moglie negli anni ’60 ed era tragicamente morta pochi anni dopo a causa di una breve malattia. La sua seconda moglie, un’orfana che non aveva famiglia, morì in seguito in un incidente stradale, e aveva conosciuto la prima moglie dell’uomo e non andò d’accordo con lei.

Tuttavia, il marito ha seppellito la sua seconda moglie nella stessa tomba dove stava riposando la sua prima moglie e aveva intenzione di essere sepolto con le sue due mogli un giorno – a meno che non incontrasse qualcuno – poiché c’era spazio solo per un’altra.

Quindi Roy iniziò a trovare la tomba disturbata e la lapide sarebbe stata rovesciata e, alla fine, i becchini trovarono tutta la terra scavata dalla tomba e molte delle persone che visitavano le tombe dei propri cari assistettero anche all’auto-scavo tomba.

Il marito finì per far riesumare e cremare la moglie “fastidiosa”. Quindi sparse le sue ceneri nel Mersey e gettò anche l’urna nel fiume.

Autore: Tom Slemen, che è uno scrittore di Liverpool, noto soprattutto come l’autore della serie di libri di successo Haunted Liverpool che documentano incidenti paranormali e crimini insoliti o irrisolti. Controlla i suoi libri su Amazon qui.

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews