sabato, Giugno 19, 2021
Disponibile su Google Play
HomeMisteroIl campo di legname infestato di Betula

Il campo di legname infestato di Betula

Betula “Downtown” nel suo periodo di massimo splendore, intorno al 1915 Un tempo fiorente campo di legname sulle rive del Potato Creek nella contea di McKean, il villaggio di Betula si trova a metà strada tra Smethport ed Emporium.

Le poche persone che chiamano questo luogo di backwoods casa sono persone amichevoli, che probabilmente ti indicheranno i migliori punti di pesca o ti daranno indicazioni per la stazione di servizio più vicina. Tuttavia, durante l’apice del boom del legname all’inizio del XX secolo, Betula era conosciuta in tutta la regione come sede di alcuni dei personaggi più duri e cattivi che abbiano mai impugnato un’ascia o una sega.

Mi piace anomalien.com su Facebook

Per rimanere in contatto e ricevere le nostre ultime notizie

Betula si trova nell’angolo sud-orientale di Norwich Township, e sebbene la township sia stata fondata per la prima volta nel 1815, fu solo nel 1909, quando la Norwich Lumber Company iniziò a ripulire migliaia di acri di foresta vergine, che i villaggi iniziarono a sorgere sul rive del Potato Creek. Le prime case, poco più che baracche di legno, furono costruite a Betula l’anno successivo.

Non ci volle molto perché i boscaioli trovassero guai. La mancanza di donne e l’abbondanza di whisky, insieme all’isolamento e alle pressioni di un lavoro pericoloso, spesso facevano rabbrividire gli animi.

Solo tre anni dopo la nascita di Betula, il villaggio subì il suo primo omicidio, quando, nell’ottobre del 1913, un chiaro di luna di nome Ben Prouty colpì la testa di William Wagner con una mazza di legno. Sebbene Prouty si vantasse di ciò che aveva fatto, il deserto era così fitto che le autorità impiegarono tre settimane per rintracciarlo.

Nel 1918, Betula fu teatro di un altro omicidio, ma, a differenza dello spirito di William Wagner, questa vittima non avrebbe riposato in pace.

Archie Turner era un boscaiolo sessantenne che divideva una stanza nel dormitorio dell’azienda a Betula con un collega di nome Edward Ralph. Sebbene entrambi gli uomini fossero di mezza età, amavano il gioco d’azzardo e gli alcolici quanto gli uomini con metà della loro età.

Gli uomini erano stati pagati sabato e Archie Turner aveva prontamente speso i suoi guadagni in whisky. Dal giorno di paga, che era il 9 febbraio, fino al giorno di San Valentino, Turner era completamente ubriaco.

Giovedì 14 febbraio, Turner era così inebriato che i suoi amici e colleghi hanno iniziato a temere per la sua sicurezza. Trascorse la mattinata incespicando per il campo, parlando in modo scherzoso e cantando in modo incoerente. La sua presenza era un fastidio per la maggior parte degli uomini al campo, anche se la signora Sophia Bennett lo trovava particolarmente fastidioso.

Era il marito di Sophia che gestiva il campo di legname, ma Archie si era affezionato alla moglie del boss e aveva passato il giorno di San Valentino a perseguitarla. Sophia, naturalmente, era piuttosto scoraggiata dalle avances amorose del boscaiolo ubriaco.

Quando Sophia Bennett chiamò gli uomini a pranzo, Archie Turner si sedette a un tavolo accanto a Ellis Derr e Buell Strang. Poco dopo, il compagno di cuccetta di Archie, Edward Ralph, entrò in casa e andò in cucina a bere un bicchiere d’acqua.

Turner gridò a Ralph di tenersi fuori dalla cucina, dicendo che non aveva affari lì con la signora Bennett. Ralph, che era abituato al comportamento da ubriaco del suo amico, prestò poca attenzione a Turner, che si arrabbiò così tanto che minacciò di “ripulire l’intero gruppo”. Si alzò dal tavolo e barcollò di sopra nella sua stanza.

Vedendo le condizioni dell’uomo ubriaco, Ellis Derr e Buell Strang pensarono che fosse meglio per Turner dormire fuori dal letto, e Ed Ralph disse che sarebbe andato di sopra e avrebbe messo a letto il suo amico.

Un attimo dopo si udì uno sparo, seguito dal rumore di un corpo che precipitava dalle scale. Ellis e Buell corsero al pianerottolo, dove Ed Ralph giaceva sul pavimento, senza fiato, in una pozza di sangue. In cima alle scale sedeva Archie Turner con una pistola in mano.

I respiri ansimanti dell’uomo morente erano troppo da sopportare per Turner. “Fai troppo rumore!” ha detto Turner, che ha detto che aveva un forte mal di testa. Puntò la pistola contro l’uomo morente e sparò di nuovo, ma il proiettile si conficcò nel muro al piano di sotto.

Gli uomini all’interno del campo si sono messi al riparo e hanno fatto del loro meglio per mantenere la calma. Sapevano che se avessero mosso un muscolo, Turner avrebbe continuato a sparare. Quando Turner ha intravisto Buell Strang, che era accovacciato in fondo alle scale, Turner ha effettivamente sparato un altro colpo, ma ha mancato.

Nel frattempo, Ellis Derr era riuscita a fuggire dal campo per ottenere aiuto e pochi minuti dopo era tornato con diversi uomini dalla ferrovia a scartamento ridotto. Mentre alcuni dei ferrovieri distrassero l’assassino, Ellis Derr trascinò fuori Edward Ralph.

Uno dei ferrovieri, Nick Carter, vedendo che Turner era distratto, coraggiosamente si precipitò su per le scale e affrontò il tiratore. Legò l’uomo armato e Turner fu portato in treno nel vicino villaggio di Crosby.

Più tardi quella sera, il dottor Burg Chadwick e il detective della contea Joseph Robinson arrivarono da Smethport, ma i soccorsi arrivarono troppo tardi. Secondo il dottor Chadwick, Edward Ralph era morto a causa di una pallottola nel cervello.

Sabato è stato nominato un gran giurì e Archie Turner è stato accusato di omicidio di primo grado. È stato trattenuto senza cauzione nella prigione della contea di McKean fino alla convocazione del tribunale il 25 febbraio. Durante il processo, Archie Turner ha accettato di dichiararsi colpevole di un’accusa minore di omicidio colposo volontario ed è stato condannato a sei anni presso il penitenziario occidentale di Pittsburgh. È stato graziato due anni dopo la sua condanna.

Mentre il Commonwealth della Pennsylvania era soddisfatto della punizione di Turner, sembra che la sua vittima, Edward Ralph, non lo fosse. Poco prima del rilascio di Turner dalla prigione nel 1920, lo stato prese il controllo delle foreste intorno a Betula.

I campi di legname abbandonati – come il campo di Bennett dove è stato commesso l’omicidio – sono stati affittati o affittati da cacciatori, campeggiatori e pescatori. E in poco tempo si sparse la voce che la capanna in cui era avvenuto il crimine era infestata dal fantasma di Edward Ralph.

Nel 1922 Elias Smeed, un boscaiolo che occupava la capanna durante i mesi invernali, affermò che notte dopo notte era rimasto sveglio inorridito, ascoltando i passi pesanti di un essere invisibile sulle scale che portavano al secondo piano.

I passi spettrali si fermavano sempre a metà delle scale, seguiti pochi minuti dopo da un luttuoso grido appena fuori dalla porta d’ingresso che trafiggeva la notte.

Smeed, che non era originario della zona, non era a conoscenza della storia della cabina fino a quando non ha raccontato la sua storia a un giornalista dello Smethport Miner.

La storia di Smeed ha suonato un campanello e il giornalista ha ricordato un omicidio avvenuto vicino a Betual alcuni anni prima. Sicuramente, Smeed stava affittando la capanna che un tempo era stata il dormitorio del campo di Bennett. I dettagli della storia di Smeed ei dettagli della morte di Edward Ralph corrispondevano perfettamente.

Autore: Marlin Bressi, fonte: paoddities.blogspot.com

Marlin Bressi è un autore e un appassionato di storia che attualmente risiede a Harrisburg. Come scrittore di saggistica è autore di quattro libri, i più recenti dei quali sono Hairy Men in Caves: True Stories of America’s Most Colorful Hermits e Pennsylvania Oddities.

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews