sabato, Giugno 19, 2021
Disponibile su Google Play
HomeNotizieCoprifuoco violato e assembramenti, le multe e le chiusure a Roma e...

Coprifuoco violato e assembramenti, le multe e le chiusure a Roma e Milano

Il giallo si respira appena ma già per i più impazienti – per usare un complimento – scatta il semaforo dell’imprudenza e del menefreghismo totale verso qualsiasi avvertimento e deterrente. Così nel sabato precedente l’allentamento delle misure anti-covid, a Roma è scattato una sorta di ‘via libera tutti’, nonostante tutto. Così una folla si è riversata in via del Corso, in pieno centro, tanto da costringere la Questura a chiudere momentaneamente la strada.

Covid, assembramenti a Roma: chiusa via del Corso. Transenne anche in 4 piazze di Trastevere

24 Aprile 2021

Ieri sera invece a Milano sono state elevate 71 contravvenzioni per violazione del coprifuoco o delle norme anti-covid che vietano il consumo di cibo e bevande in prossimità del luogo di vendita. Altre 133 sanzioni sono state eseguite per organizzazione di feste e cene proibite. Inoltre i luogi dello shopping e della movida si sono riempite di gente, da Corso Buenos Aires alla Darsena.

Covid, multe anti Covid da record per feste clandestine e cene proibite: 133 sanzionati in una notte per assembramenti

di

Ilaria Carra

24 Aprile 2021

Sempre a Roma le forze dell’ordine hanno chiuso per 5 giorni un circolo privato a San Basilio per violazione del coprifuoco da parte di una quindicina di clienti. A Trastevere alcuni vigili che stavano effettuando i controlli anti-covid sono stati accerchiati e insultati da un gruppo di ragazzi, due dei quali sono stati denunciati. Anche Trastevere è stata temporaneamente chiusa.

Anche a Napoli non sono mancati gli assembramenti e la violazione della norma sul coprifuoco: erano più di 200 le persone che affollavano la porzione di piazza Dante che affaccia in via Ettore Bellini, dopo le 22, con tanto di alcol e musica ma rigorosamente senza mascherina: 25 i denunciati.

Movida, oltre 200 persone in piazza Dante a Napoli: intervengono i carabinieri

24 Aprile 2021

Folla in strada anche a Torino, soprattutto nelle vie del centro. Mentre all’esterno di ristoranti e pizzerie si lavorava per allestire i dehors in vista della riapertura di lunedì, davanti ai negozi si sono registrate lunghe file sotto i portici di via Roma soprattutto nei negozi delle grandi catene d’abbigliamento a basso costo.
Traffico intenso, con le auto in fila in cerca di un parcheggio. Pieni anche i parchi cittadini.

 

Argomenti

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews