lunedì, Giugno 14, 2021
Disponibile su Google Play
HomeMisteroIl pilota della seconda guerra mondiale si è reincarnato come residente a...

Il pilota della seconda guerra mondiale si è reincarnato come residente a Lafayette?

Sei decenni fa, un pilota di caccia della marina di 21 anni in missione nel Pacifico fu abbattuto dall’artiglieria giapponese. Il suo nome avrebbe potuto essere dimenticato, se non fosse stato per l’allora 6 anni James Leininger.

Molte persone, comprese quelle che conoscevano il pilota da caccia, pensano che James sia il pilota, reincarnato. I genitori di James, Andrea e Bruce, una coppia moderna e altamente istruita, dicono che sono “probabilmente le persone che hanno meno probabilità di avere uno scenario come questo nelle loro vite”. Ma nel tempo si sono convinti che il loro figlioletto abbia avuto una vita precedente.

Mi piace anomalien.com su Facebook

Per rimanere in contatto e ricevere le nostre ultime notizie

Fin dalla tenera età, James non giocava con nient’altro che aerei, dicono i suoi genitori. Ma quando aveva 2 anni, dissero che gli aerei che il loro figlio amava cominciavano a dargli incubi regolari.

“Lo svegliavo e lui urlava”, ha detto Andrea a Chris Cuomo di ABCNEWS. Ha detto che quando ha chiesto a suo figlio cosa stava sognando, lui ha risposto: “Incidente aereo in fiamme, l’ometto non può uscire”.

Controllo di realtà

Andrea dice che sua madre è stata la prima a suggerire che James stava ricordando una vita passata. In un primo momento, Andrea dice che era dubbiosa. James stava solo guardando spettacoli per bambini, dicono i suoi genitori, e non stavano guardando documentari sulla seconda guerra mondiale o conversando sulla storia militare.

Ma col passare del tempo, Andrea ha cominciato a chiedersi cosa credere. In un video di James all’età di 3 anni, supera un aereo come se stesse facendo un controllo preliminare.

Un’altra volta, ha detto Andrea, gli ha comprato un aeroplano giocattolo e gli ha fatto notare quella che sembrava essere una bomba sul lato inferiore. Dice che James l’ha corretta e le ha detto che era un serbatoio a caduta. “Non avevo mai sentito parlare di un serbatoio a caduta”, ha detto. “Non sapevo cosa fosse un serbatoio a caduta.”

Poi i violenti incubi di James peggiorarono, accadendo tre e quattro volte a settimana. La madre di Andrea le ha suggerito di esaminare il lavoro della consulente e terapeuta Carol Bowman, che crede che i morti a volte possano rinascere.

Con la guida di Bowman, iniziarono a incoraggiare James a condividere i suoi ricordi e immediatamente, dice Andrea, gli incubi iniziarono a diventare meno frequenti. James stava anche diventando più articolato riguardo al suo passato apparente, ha detto.

Bowman ha detto che James aveva l’età in cui le vite precedenti sono più facilmente richiamabili. “Non hanno avuto il condizionamento culturale, la stratificazione dell’esperienza in questa vita in modo che i ricordi possano filtrare più facilmente”, ha detto.

F4U CorsairTrail of Mysteries

Nel corso del tempo, i genitori di James dicono che ha rivelato dettagli straordinari sulla vita di un ex pilota di caccia, per lo più al momento di coricarsi, quando era assonnato. Dicono che James abbia detto loro che il suo aereo era stato colpito dai giapponesi e si era schiantato.

Andrea dice che James ha detto a suo padre che volava su un Corsair, e poi le ha detto: “Avevano le gomme a terra tutto il tempo”. In effetti, storici e piloti concordano sul fatto che le gomme dell’aereo hanno subito molte punizioni all’atterraggio.

Ma questo è un fatto che potrebbe essere facilmente trovato nei libri o in televisione. Andrea dice che James ha anche detto a suo padre il nome della barca da cui è decollato – Natoma – e il nome di qualcuno con cui ha volato – “Jack Larson”.

Dopo alcune ricerche, Bruce ha scoperto che sia il Natoma che Jack Larson erano reali. La Natoma Bay era una piccola portaerei nel Pacifico. E Larson vive in Arkansas. “Era come, santo sgombro”, ha detto Bruce. “Avresti potuto versarmi il cervello fuori dalle orecchie. Non potevo crederci.

USS Natoma BayJames 2 = James M. Huston Jr.?

Bruce divenne ossessionato, cercando in Internet, setacciando documenti militari e intervistando uomini che prestavano servizio a bordo della Natoma Bay.

Ha detto che James gli ha detto che era stato abbattuto a Iwo Jima. James aveva anche iniziato a firmare i suoi disegni a matita “James 3.” Bruce apprese presto che l’unico pilota dello squadrone ucciso a Iwo Jima era James M. Huston Jr. Bruce dice che James gli disse anche che il suo aereo aveva subito un colpo diretto al motore.

Ralph Clarbour, un artigliere di retroguardia su un aereo statunitense che ha volato al largo di Natoma Bay, dice che il suo aereo era proprio accanto a quello pilotato da James M. Huston Jr. durante un raid vicino a Iwo Jima il 3 marzo 1945. Clarbour ha detto di aver visto quello di Huston. aereo colpito da fuoco antiaereo. “Direi che è stato colpito frontalmente, proprio nel mezzo del motore”, ha detto.

Ricordi preziosi

Bruce dice che ora crede che suo figlio abbia avuto una vita passata in cui era James M. Huston Jr. “È tornato perché non aveva finito con qualcosa”.

I Leininger hanno scritto una lettera alla sorella di Huston, Anne Barron, riguardo al loro bambino. E ora ci crede anche lei. “Il bambino era così convincente nel tirare fuori tutte le cose che al mondo non poteva sapere”, ha detto.

Ma il professor Paul Kurtz della State University di New York a Buffalo, che dirige un’organizzazione che indaga sulle accuse di paranormale, dice che pensa che i genitori siano “autoingannati”.

“Sono affascinati dal misterioso e hanno costruito una fiaba”, ha detto. I vividi, presunti ricordi di James stanno iniziando a svanire man mano che invecchia, ma tra i suoi preziosi beni rimangono due regali inquietanti inviati da Barron: un busto di George Washington e un modello di un aereo Corsair. Erano tra gli effetti personali di James Huston mandato a casa dopo la guerra.

“Sembra che abbia sperimentato qualcosa che non credo sia unico, ma il modo in cui è stato rivelato è abbastanza sorprendente”, ha detto Bruce.

Alla domanda se l’idea che James possa essere stato qualcun altro cambia i sentimenti di sua moglie nei confronti del figlio, Bruce ha detto: “Non cambia il modo in cui pensiamo. Non lo guardo e dico: “Non è il mio ragazzo”. Questo è il mio ragazzo.”

Questa storia è apparsa nel programma televisivo della ABC Primetime

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews