lunedì, Giugno 14, 2021
Disponibile su Google Play
HomeMusicaBuongiorno Mamma, la recensione della fiction- TvBlog

Buongiorno Mamma, la recensione della fiction- TvBlog

Inizia questa sera, mercoledì 21 aprile 2021, la nuova avventura della famiglia Borghi, protagonista di Buongiorno Mamma, la fiction di Canale 5 in onda alle 21:20. Lux Vide, dopo il successo de L’Isola di Pietro, torna a produrre una nuova serie per Mediaset.

Buongiorno, Mamma: la recensione

No: Buongiorno, Mamma non è il tentativo italiano di rifare This Is Us. E non parliamo di qualità del prodotto o della trama (su cui arriveremo dopo): le intenzioni, qui, sono del tutto differenti. Certo che presentare una serie come una family dramedy in cui il racconto si dipana lungo linee temporali differenti il sospetto l’aveva fatto venire.

Ma il rischio lo si evita da subito, dal primo passaggio di arco temporale. O forse, sarebbe meglio dire, dal primo flashback. Perché quelli che ci vengono presentati in Buongiorno, Mamma più che arricchire la trama di nuovi dettagli, costruendo una vera e propria linea della vita della famiglia Borghi (come, appunto in This Is Us costruiamo episodio dopo episodio la saga di Pearson) sono piccoli indizi su quello che è il classico mistero di stagione con cui Lux Vide firma le proprie fiction.

Buongiorno MammaE da This Is Us a This is Lux ci vuole un attimo: accantonata la possibilità che Buongiorno, Mamma intraprenda una strada narrativa più complessa, si preferisce il percorso più sicuro. Sicuramente non semplice, perché più linee temporali comportano maggiori sforzi produttivi, ma neanche attraenti a tutti i costi.

Buongiorno Mamma si trova così sospeso, proprio come Anna (Maria Chiara Giannetta): da una parte un’idea che dimostra come Lux Vide sia probabilmente una delle poche case di produzione in Italia che si può permettere di metterla in pratica; dall’altra una storia che si maschera come qualcosa di nuovo ma che sotto sotto rivela un canovaccio in parte testato già con successo altrove.

E poi c’è la questione Mediaset: che la fiction del Biscione abbia bisogno di un rilancio con nuovi titoli è cosa nota. Ma il dubbio sorge spontaneo: in una fase così delicata, una serie family (e quindi per natura più difficilmente fidelizzante per la sua trama e la difficoltà di stare al passo se si perde un episodio) può davvero trovare lo spazio che merita? Un plauso per la scelta ed il rischio corso, ma l’azzardo potrebbe ancora una volta non pagare.

Cosa succede nella prima puntata di Buongiorno Mamma?

Questa volta, dietro al progetto c’è Elena Bucaccio, head writer ed autrice del soggetto di serie con Lea Tafuri e Leonardo Valenti. Proprio la sceneggiatrice, che lavora anche ad altre serie tv come Che Dio Ci Aiuti e Diavoli, ha raccontato la genesi di questo racconto:

“Ci sono storie che sono tue ancora prima di scriverle. La storia di Anna e della sua famiglia è una di quelle. Mia figlia era nata da poco quando, aprendo il giornale, ho letto un trafiletto che parlava della moglie di Nazzareno (Moroni, l’uomo che ha assistito la moglie in coma per 29 anni, ndr) e di quello che le era successo. Qualche ora dopo ero nell’ufficio di Luca Bernabei e piangendo gli raccontavo le emozioni che quelle poche righe mi avevano dato. La settimana seguente avevo iniziato a scrivere Buongiorno, mamma!”.

Passiamo alle anticipazioni dei primi due episodi di questa sera. La serie parte introducendo al pubblico la famiglia Borghi, composta da Guido (Raoul Bova), preside di un liceo; da sua moglie Anna (Maria Chiara Giannetta), fotografa e voce narrante della fiction e dai loro quattro figli Francesca (Elena Funari), Jacopo (Matteo Oscar Giuggioli), Sole (Ginevra Francesconi) e Michele (Marco Valerio Bartocci).

A prendersi cura dei ragazzi, data la condizione particolare della famiglia, è proprio Guido, che si districa così tra lavoro, casa e le critiche che gli rivolge la suocera Lucrezia (Barbara Folchitto), madre di Anna che non ha mai approvato le scelte della figlia.

L’arrivo in paese di Agata (Beatrice Arnera) potrebbe portare alla luce segreti nascosti della famiglia. La giovane, infatti, è figlia di Maurizia (Stella Egitto), amica di vecchia data di Anna e Guido, scomparsa da tempo. Agata è convinta che la coppia sappia che fine ha fatto la madre ed è determinata a scoprirlo.

Intanto, le incomprensioni con Lucrezia si fanno sempre più acute, al punto che la donna revoca qualsiasi aiuto a Guido: la famiglia, ora, si trova in difficoltà economica. A scuola, intanto, l’uomo fa la conoscenza di Miriam (Serena Autieri), la nuova insegnante di sostegno, mentre cerca di sbloccare il fondo fiduciario dei ragazzi aperto da Anna, scoprendo un’amara verità. I quattro figli aiutano il padre e, sullo sfondo, Agata scopre un segreto.

Buongiorno Mamma, streaming

Buongiorno Mamma foto© Ufficio Stampa Mediaset

E’ possibile vedere Buongiorno Mamma in streaming sul sito ufficiale di Mediaset e sull’app per smart tv, tablet e smartphone, mentre da domani si potrà vedere nella sezione “On demand”.

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews