lunedì, Giugno 21, 2021
Disponibile su Google Play
HomeCriptovalutaI marchi di lusso implementano una soluzione blockchain

I marchi di lusso implementano una soluzione blockchain

Louis Vuitton, Cartier e Prada hanno implementato una soluzione blockchain che aiuterà a fornire l’autenticazione per i loro prodotti di lusso

Le aziende del lusso Moët Hennessy Louis Vuitton (LVMH), Cartier e Prada hanno collaborato per implementare una soluzione blockchain, in grado di consentire ai loro clienti  la possibilità di ottenere un ulteriore sigillo di autenticità per i loro prodotti.

La partnership riunisce alcuni dei principali brands di lusso al mondo. Secondo la dichiarazione congiunta rilasciata dalle aziende, le stesse useranno il sistema Aura Blockchain per tracciare i loro prodotti e fornire un certificato di autenticità.

La soluzione blockchain sarà a disposizione dei brands per fornire agli acquirenti la certezza che i prodotti acquistati siano autentici. La stessa soluzione inoltre, rende tracciabili i prodotti garantendo così un grado maggiore di trasparenza nel business.

L’amministratore delegato di LVMH Antonio Belloni ha spiegato che la soluzione blockchain fornirà un certificato di garanzia crittografato. Il certificato crittografato aiuterà i clienti a sapere se un prodotto è originale o contraffatto. Ha aggiunto che sebbene tali certificati siano presenti nel settore del lusso già da anni, la reputazione di blockchain come tecnologia inattaccabile la pone su un livello superiore rispetto alle altre.

L’amministratore delegato di Cartier Cyrille Vigneron ha sottolineato che, il sistema Aura Blockchain è ancora giovane ma che presenta dei validi margini di crescita. L’azienda ha già familiarizzato con il sistema dopo averlo utilizzato per la propria funzione di reso online.  Questo sistema consente agli acquirenti di scattare una foto e caricarla sulla blockchain per dimostrare che le condizioni di un prodotto siano ancora accettabili.

Belloni ha aggiunto che, la partnership è un metodo per stabilire uno standard di settore alternativamente al fatto che ogni azienda sviluppi la propria soluzione in modo individuale. Ha aggiunto che il sistema Aura è in trattativa con altri brands di lusso, non rivelando però quali altri potrebbero entrare a far parte del consorzio.

Secondo Belloni, gli avversari non hanno modo di accedere ai dati dei clienti crittografati sulla blockchain. Ha inoltre aggiunto: “La fiducia è la chiave su cui si fonda il nostro settore ed è ciò che vogliamo davvero preservare”. L’implementazione della tecnologia, grazie alla presenza attuale di un certificato di autenticità, renderà più facile alle persone la possibilità di rivendere i beni di lusso all’interno di un mercato secondario.

Tuttavia, nonostante abbiano adottato una soluzione blockchain, i due dirigenti hanno affermato di non essere ancora pronti ad accettare criptovalute come metodo di pagamento per i loro prodotti di lusso.

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews