venerdì, Giugno 18, 2021
Disponibile su Google Play
HomeGossipPerle e diamanti, i «gioielli bianchi» indossati al funerale di Filippo da...

Perle e diamanti, i «gioielli bianchi» indossati al funerale di Filippo da Kate (e non solo)

Tra tutte le fotografie scattate al funerale di Filippo, duca di Edimburgo, una è già entrata nella storia recente scalzando forse quella della minuscola regina isolata e china sul suo dolore. Con tutto il rispetto dovuto a Elisabetta, la Kate che guarda all’obiettivo del royal photographer dell’agenzia Getty Chris Jackson (marito oltretutto di Natasha Archer, la stylist della duchessa) è un’immagine del futuro, più che del presente: anche se in un giorno speriamo lontano sul trono salirà Carlo, tutto il Regno Unito sa che un giorno non troppo lontano lo scettro passerà a William e, in un certo senso, anche alla granitica, sicura e fotogenicissima moglie che per la seppur triste occasione si è presentata impeccabile nell’outfit e nei gioielli presi in prestito dalla nonna del marito.

Del resto la madrina della Royal Photographic Society (nel 2017 è subentrata alla regina stessa) l’importanza di certi dettagli li sa e così, mentre ridisegnava il suo ruolo all’interno della famiglia che stava salutando per sempre la sua «roccia», con un solo gioiello si è connessa non solo a Elisabetta ma anche alla mai dimenticata suocera. Il girocollo di perle giapponesi a quattro fili con il fermaglio di diamanti appartiene sì alla sovrana ma ha avuto il suo momento di notorietà, anche se fugace, proprio grazie a Diana che lo ha indossato a un banchetto in onore della famiglia reale olandese nel 1982. Inoltre, quella collana è chirurgicamente incastonata sulla scollatura del cappotto firmato Catherine Walker, il brand preferito della defunta principessa, che con quel fiocco richiama alla memoria l’abito indossato da Elisabetta proprio al funerale della nuora.

Fu la stessa regina a commissionare il girocollo a Garrard, il gioielliere di corte, per valorizzare delle perle coltivate giapponesi ricevute in dono dal governo nipponico alla fine degli anni 70. Elisabetta l’ha sfoggiato con parsimonia e, in tempi recenti, è stata Kate a riportarlo sotto i riflettori paparazzata mentre si recava alla festa in onore dei 70 anni di matrimonio della regina e di Filippo nel 2017.

Pendevano ai lobi della duchessa di Cambridge, gli orecchini con le perle del Bahrain. Anche in questa circostanza Kate ha attinto dallo scrigno dei ricordi più lieti di Elisabetta. Quelle perle erano infatti un regalo del sovrano del Bahrein per la giovane principessa che nel 1947 convolava a giuste nozze con il bel Filippo: delle sette perle donate, due finirono in questo capolavoro di gioielleria composto da un grande diamante rotondo, quattro di dimensione più piccola e tre diamanti dal taglio baguette. La regina ha indossato di frequente gli orecchini nei primi anni nel suo regno per mostrarli di nuovo al mondo della mostra a Buckingham Palace organizzata per il 60esimo anniversario del suo matrimonio. Anche in questo caso, per Kate non si trattava della prima volta: gli orecchini sono già un prestito consolidato, già avvistato al Trooping the Colour del 2019 e al Remembrance Sunday del 2016.

Come qualche commentatore fa notare, quello a cui abbiamo assistito sabato scorso è stato il primo funerale per i reali dell’era di internet. Proprio per questo motivo, pure nella sobrietà imposta da un lato da Filippo e dall’altro dalle normative anti-Covid, nessun particolare è stato lasciato al caso. La spartana Anna ha illuminato il suo contegno plurimedagliato ai suoi orecchini del cuore, quelli che indossa in ogni occasione importante della sua vita, dall’ annuncio del fidanzamento con il suo primo marito Mark Phillips, al matrimonio con il secondo, Sir Timothy Laurence, per passare alle nozze della figlia Zara e a quelle del principe Harry. Pare che quei gioielli in oro, perle e diamanti dalla forma astratta, opera di Andrew Grima, siano un regalo dei suoi genitori. Il designer era molto amato da Filippo, tanto che commissionò a lui la spilla «Scarabeo» di rubini tanto cara a Elisabetta indossata nel ritratto per il settantesimo anniversario di nozze nel 2017.

Ancora più senza fronzoli Camilla. La duchessa di Cornovaglia ha prediletto una spilla di diamanti magari meno preziosa ma testimone di un reale legame con Filippo. Quel gioiello è un riferimento al Rifles Regiment: fu proprio il duca di Edimburgo a nominare la nuora lo scorso mese di luglio colonnello del maggiore reggimento dell’esercito britannico. Un ruolo che, se non fosse stato per le dimissioni dalla famiglia, sarebbe spettato a Harry.

Come oramai abbiamo imparato in questi giorni, i «gioielli bianchi» sono quelli che si confanno alle situazioni legate al lutto: i diamanti sono meno chiassosi di altre pietre preziose mentre le perle invece simboleggiano le lacrime (per questo nella tradizione popolare quando si ricevono in dono bisognerebbe ricambiare «ripagandole» con una piccola somma). Anche Lady Penny Brabourne, in quanto a perle e diamanti, non è stata da meno. Così come le altre partecipanti al funerale, ha indossato degli orecchini con perla pendente di dimensioni piuttosto importanti a differenza della contessa di Wessex, Sophie, e di Zara Tindall. La stretta amica di Filippo, nonché moglie di Norton Knatchbull, nipote di Lord Louis Mountbatten, il famoso zio del duca di Edimburgo e mentore di Carlo, ha abbinato quegli orecchini a goccia con una collana, anch’essa di perle, e con una vistosa spilla di diamanti a forma di felce.

Anche la nobildonna quindi, così come la regina Elisabetta che ha salutato il marito con un preziosissimo pezzo della sua collezione, ha affidato al gioiello appuntato al cappotto nero il suo messaggio. Quell’amicizia con Filippo è stata molto discussa ma in realtà li legava una stretta confidenza e la passione per le corse in carrozza. A dimostrazione della purezza dei sentimenti dell’unica invitata fuori dalla stretta cerchia dei trenta, Lady Penny ha scelto la felce: la pianta infatti per la regina Vittoria era il simbolo della sincerità. Una pietra tombale quindi su ogni inopportuno pettegolezzo .

LEGGI ANCHE

Elisabetta per il suo Filippo indossa una delle spille più preziose del suo scrigno

LEGGI ANCHE

Le regole del lutto: quando la famiglia reale si veste di nero

LEGGI ANCHE

La collezione Greville, intrighi e diamanti tra le gioie della regina Elisabetta

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews