venerdì, Giugno 18, 2021
Disponibile su Google Play
HomeMangiareCarne di agnello, gli italiani premiano la produzione Igp

Carne di agnello, gli italiani premiano la produzione Igp

Uno degli effetti della pandemia in campo agroalimentare è stato il ritorno alle tradizioni e al made in Italy. Una tendenza a cui non sembrano sfuggire nemmeno i consumi di carne di agnello, con il buon andamento in occasione della Pasqua, dopo anni di crisi. E nonostante la chiusura dei ristoranti, che sembra aver penalizzato soprattutto le importazioni. Già nel corso del 2020 c’erano stati segnali di un cambio di trend: per capire se si tratti di una vera svolta bisognerà aspettare, ma intanto gli allevatori possono festeggiare grazie a prezzi alla produzione in netto rialzo.

Il report Ismea

Una fotografia del settore della carne ovina e caprina – che conta poco più di 138mila allevamenti per oltre 7,5 milioni di capi – l’ha scattata un report disponibile sul sito Ismeamercati:  il declino dei consumi (-21% in quantità dal 2015 al 2019) «sembra arrestarsi nel 2020», con «segnali positivi anche nei primi mesi di quest’anno», si legge nel report.

Loading…

Con la spesa domestica che è cresciuta del 3,7% in valore e sostanzialmente invariata in volume (+0,2%). Lo scorso anno, inoltre, «a fronte di una flessione complessiva delle macellazioni (-4,1%) sono rimasti pressoché stabili i capi di provenienza italiana e a ridursi sono stati quelli di provenienza estera (-36%)». Anche se il deficit della bilancia commerciale si è ridotto a 145 milioni, rimane comunque elevato il fabbisogno coperto dall’import che nel 2019 era arrivato al 64%.

Cresce invece l’importanza della quota di prodotto certificato, che rappresenta «più di un quinto della produzione nazionale», di cui l’80% è Agnello di Sardegna Igp. Sul fronte dei prezzi riconosciuti agli allevatori, dopo che per la Pasqua 2020 si è assistito a un «tracollo dei listini per gli agnelli (-16% rispetto alla Pasqua 2019)», gli aiuti concessi sia a livello Ue sia nel decreto Competitività hanno «stabilizzato il mercato, facilitandone la ripresa negli ultimi tre mesi del 2020», con le quotazioni che per Natale (le due festività coprono il 50% dei consumi) sono tornate al livello del 2019 e che nei primi mesi di quest’anno hanno continuato a crescere.

Crescono i Consorzi Igp

«Per Pasqua è stato raggiunto il prezzo record di 5,5 euro al chilo per l’animale vivo – conferma Battista Cualbu, alla guida del Consorzio Agnello di Sardegna Igp (Contas) e presidente regionale Coldiretti – e anche in questi giorni le quotazioni continuano a essere su buoni livelli. Nonostante la chiusura degli agriturismi, per noi molto importanti, siamo premiati dai consumi che prediligono i prodotti certificati, italiani e di qualità. Sta aumentando l’attenzione e la sensibilità a favore dell’origine di ciò che mangiamo, alla salute e all’economia dei territori».

[Fonte] RSS Feed da www.dissapore.com www.gustoblog.it www.ilsole24ore.com

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews