domenica, Maggio 9, 2021
Disponibile su Google Play
HomeNotizieI funerali del principe Filippo a Windsor: la diretta.

I funerali del principe Filippo a Windsor: la diretta.

WINDSOR –  Alle 15.51 la bara di Filippo viene inghiottita nella cripta della cappella di San Giorgio. Elisabetta II è rattrappita nel dolore e nella solitudine anti Covid. Parte l’inno God Save the Queen, cantato da oltre 10 milioni davanti alla tv e centinaia di sudditi che fuori dal castello di Windsor e Buckingham Palace sfidano le restrizioni. Dio salvi la Regina, oggi più necessario che mai dopo l’infausto addio all’adorato consorte, morto il 9 aprile a 99 anni. Alla fine, la sovrana se ne va su una Bentley magenta, da sola com’era arrivata tradendo una mezza lacrima sulla mascherina nera. Al petto, sotto un raro sole, stringe l’Order of Service, la scaletta della funzione. È l’ultimo ricordo del suo Filippo, nel feretro avvolto dalla bandiera con i simboli di Mountbatten, Edimburgo e le originarie Grecia e Danimarca. Prima che “Lilibet” svanisca nei suoi tormenti interiori.

I funerali di Filippo: Harry, William e Kate di nuovo insieme

video “>

video /photo/2021/04/17/767012/767012-thumb-rep-170421_royals_philip_harry_willi.jpg” width=”316″ height=”178″/>

Come in Emily Dickinson, talvolta il silenzio dice tutto. Ma qui a Windsor riverberano le parole di Elisabetta dopo l’11 settembre: il dolore è il prezzo che paghiamo per l’amore. Già, proprio in questo castello la sovrana disse addio anche al papà Giorgio VI circa 70 anni fa. No, Elisabetta non cederà alla disperazione come la Regina Vittoria dopo la morte del 42enne principe consorte Alberto nel 1861, assicurano da Buckingham Palace. Il lutto familiare durerà ancora sette giorni, “ma la sovrana è già tornata al lavoro”. “Never complain, never explain”. Mai lamentarsi, mai giustificarsi. Fino alla fine.

Funerali di Filippo a Windsor: il feretro sulla speciale Land Rover. La regina Elisabetta segue il corteo in Bentley

video “>

video /photo/2021/04/17/767003/767003-thumb-rep-2021_04_17t140858z_1_lwd0019tenc.jpg” width=”316″ height=”178″/>

Elisabetta compierà 95 anni mercoledì, festa ormai mesta. Ma ha incarnato perfettamente la marcia funebre del suo unico uomo, amato per oltre 73 anni, al quale poche ore prima aveva dedicato su Instagram una toccante e felice foto privata in Scozia di vent’anni fa. Perché a Windsor si è svolta una potente celebrazione della caducità della vita, che Filippo ha meticolosamente preparato per due decenni, scegliendo le musiche di Benjamin Britten e William Lovelady, le cornamuse e, per la processione, la Land Rover Defender personalizzata verde militare.

(reuters)

Filippo: il vecchio e il mare. Per lui, la Royal Navy e il senso del dovere erano tutto. Perciò sulla bara c’erano il cappello e la spada della Marina, i titoli e le onorificenze come la medaglia italiana per il servizio nella Seconda guerra mondiale e poi sono risuonati un inno del mare come “Eternal Father, Strong to Save” e la chiamata alle armi “Action Stations”. Paradossalmente, il Covid ha permesso anche un altro desiderio del Duca di Edimburgo: un funerale “senza scocciature”, privato e non di Stato, con trenta invitati, tra cui l’italiano Edoardo Mapelli Mozzi marito della principessa Beatrice.

 

Di questi, solo in nove in corteo dietro al carro funebre: il figlio Carlo in lacrime, colui che il “dear papa” aveva fortificato perché “gracilino”, di fianco alla sorella Anna. Poi sette men in black: gli altri due figli Edoardo e il famigerato Andrea, dietro William e il fratello “americano” Harry separati dal cugino Peter Phillips. Infine, il conte di Snowdon, figlio della sorella di Elisabetta, Margaret (morta nel 2002) e Sir Timothy Laurence, marito di Anna.

(afp)

Tutti a capo chino, come i cappelli pelosi delle Grenadier Guards e i 734 membri delle forze armate che hanno aderito al dramma collettivo. Pare rileggere il Funeral Blues di Auden: “Fermate tutti gli orologi, fate uscire la bara, stringiamoci nel lutto”. In otto minuti, la processione arriva alla cappella di San Giorgio.

 

Alle 15, annunciato da un colpo di cannone della Royal Horse Artillery, un minuto di silenzio rimbomba nel Paese. Poi la breve cerimonia funebre officiata dall’Arcivescovo di Canterbury e dal decano di Windsor, che encomiano “la gentilezza, lo humour e l’umanità” di Filippo, ma senza sermoni, per tradizione, e senza canti dei familiari, perché con il Covid non si può.

(reuters)

Seduti, mascherati ma senza divisa per non discriminare Harry, cui Elisabetta ha strappato i titoli militari dopo la fuga in America, nella cappella la Regina e Carlo con Camilla sono i più vicini alla bara di Filippo, ma su lati opposti. Oltre alla figlia Anna e al consorte, sul banco della sovrana ci sono curiosamente i due membri più controversi della sua famiglia: Andrea e Harry, con quest’ultimo proprio di fronte a William e Kate con indosso le perle che la sovrana prestò a Lady Diana.

Kate, la duchessa di Cambridge (afp)

Un caso? Chissà. Di certo non lo è ciò che accade a messa finita. Quando, a sorpresa, anche William e Harry vanno in pace. Senza l’incinta Meghan che dalla California ha omaggiato Filippo con una corona di eringi, lavanda e acanto, Harry si avvicina ai duchi di Cambridge, dopo tanto gelo, rancore e incomprensioni. I tre iniziano a parlare. Accennano a un sorriso. E vanno via insieme. La Regina l’aveva promesso, a inizio pandemia: “We’ll meet again”. Ci incontreremo, di nuovo. In qualche modo, nonostante tutto, ai Windsor è successo.

 

 

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews