sabato, Giugno 19, 2021
Disponibile su Google Play
HomeGossipFamiglia, quali immagini restano nella memoria? Le foto

Famiglia, quali immagini restano nella memoria? Le foto

Famiglia. Ci sono immagini che restano impresse nella memora e non se ne vanno. Sono quelle che raccontano a volte momenti unici, più spesso quelli nati da abitudini, gesti piccoli, quotidiani. Quei gesti in famiglia che fanno vita. In qualunque modo, in qualunque posto.

Sono le immagini al centro del progetto di fotografia documentaria realizzato dalla fotografa Francesca Angelini, che da alcuni anni racconta la famiglia, attraverso un reportage che parte dalla loro quotidianità. «Per me è importantissimo guadagnare fin da subito la loro fiducia» ci racconta Francesca Angelini.

  «Ed accade sempre qualcosa di magico e bellissimo quando i bambini iniziano a raccontarmi dei loro giochi e delle loro avventure. Immagino sempre i bambini che fotografo oggi, quando tra vent’anni arrederanno la loro futura casa. Le foto che incorniceranno o appenderanno alle pareti saranno quelle dei ricordi di vita vissuta insieme ai propri genitori».

LEGGI ANCHE

World Press Photo, tutte le foto premiate

Ci sono genitori impegnati a leggere le storie della buonanotte, altri a testa in su a fare gargarismi, altri stretti ai loro bambini nell’abbraccio che scalda il sole del mattino. Quando entra dalle finestre e colora di luce le lenzuola. «Non ci si sofferma mai abbastanza a considerare la meraviglia, la ricchezza dei momenti e dei piccoli gesti che una famiglia vive quotidianamente: dal risveglio ai capricci, dai momenti di tristezza alle risate sfrenate, dai momenti di solitudine ai momenti di connessione, dai momenti di quiete ai momenti in cui tutto sembra correre in perfetto ritardo».

Da mamma, Francesca Angelini si è chiesta come avrebbe voluto essere raccontata. «L’ultimo grande aspetto sul quale non riflettiamo abbastanza è “quanto noi genitori siamo presenti nelle foto dei nostri figli?”. La generazione di oggi possiede ormai decide di fotografie scattate tutti i giorni con i cellulari, ma quante foto hanno insieme ai genitori? Le foto sono l’unico strumento che avranno per conoscere il loro passato. Il reportage di famiglia è un modo per fargli sapere che c’eravamo e ci prendevamo cura di loro. Quello che cerco di mostrare alle famiglie è che la loro è una straordinaria normalità che raccontata attraverso il reportage di famiglia diventa eredità emotiva».

LEGGI ANCHE

Sony World Photography Awards 2021: tutte le foto dei vincitori

LEGGI ANCHE

Ritratti da 0 a 100 anni, i volti di una comunità. Le foto

LEGGI ANCHE

Femmes, i volti delle donne ospitate dal Parlamento europeo

LEGGI ANCHE

Silenzio: il progetto che racconta la scuola ai tempi del Covid

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews