martedì, Giugno 15, 2021
Disponibile su Google Play
HomeGossipl'abbandono (inaspettato) di Elisa Isoardi

l’abbandono (inaspettato) di Elisa Isoardi

Per Elisa Isoardi l’Isola dei Famosi finisce giovedì 15 aprile, e non per sua scelta. «Mentre cucinavo per me e le ragazze, c’era tanto vento, e un lapillo mi è finito in un occhio. Mi hanno assicurato che era tutto ok, anche se poteva essere molto grave se il lapillo avesse colpito la pupilla» ha spiegato Elisa a Ilary Blasi nel corso della nona puntata del reality, la prima ad andare in onda in differita (una cosa che fa abbastanza sorridere visto che i reality, per definizione, devono essere in tempo reale) per permettere a Supervivientes, la versione spagnola del programma, di andare in onda dalla Palapa senza accavallarsi con quella italiana (entrambe sono trasmesse da Mediaset, l’Isola da Canale 5 e Supervivientes da Telecinco).

Elisa Isoardi è costretta a lasciare l’#Isola per degli accertamenti. pic.twitter.com/6JobVxHuPy

— L’Isola dei Famosi (@IsolaDeiFamosi) April 15, 2021

Dopo essersi momentaneamente allontanata da Playa Esperanza per accertamenti medici è stato, però, chiaro che la situazione fosse più seria del previsto, al punto da consigliare a Isoardi di tornare in Italia: «È tutto sotto controllo, ma purtroppo devo tornare in Italia per accertamenti. La cosa mi uccide perché siamo arrivati esattamente a un mese. L’isola mi ha dato tantissimo, mi ha dato la possibilità di farmi vedere per quello che sono. Quando ho ricevuto la notizia dell’Isola avevo bisogno di andar via. È stata l’esperienza più importante della mia vita». Con le lacrime agli occhi e un evidente fastidio all’occhio destro che l’ha portata a sfregarselo a più riprese, Elisa Isoardi ha abbandonato, così, l’Isola insieme a Brando Giorgi, anche lui costretto al ritiro per via di un problema all’occhio.

Sfoglia gallery

Per il resto, il programma è andato avanti con le solite (noiosissime) prove fisiche e lasciando (poco) spazio alle dinamiche interne, tipo al ciclone Fariba che sta portando i naufraghi – specie Valentina Persia e Gilles Rocca – all’esasperazione e che è probabilmente la dinamica più interessante che l’Isola ci stia restituendo in queste settimane. Trovare un personaggio antagonista, d’altronde, è alla base di qualsiasi narrazione efficace anche se, bisogna dirlo, la differita non ha aiutato sul piano del ritmo: certo, sono stati eliminati i continui ritardi dell’audio tra lo studio e l’Honduras ma, per il resto, l’andazzo è rimasto lo stesso e la chiusura si è comunque protratta fino a notte fonda (e noi che, ingenuamente, pensavamo, per una volta, di andare a nanna a mezzanotte).

LEGGI ANCHE

«L’Isola dei Famosi 2021»: tra strategie e quella frecciantina di Elisa Isoardi

LEGGI ANCHE

Perché «L’Isola dei Famosi» per la prima volta andrà in onda in differita

LEGGI ANCHE

«L’Isola dei Famosi 2021»: Beppe Braida si ritira. Ecco i nuovi naufraghi

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews