lunedì, Giugno 14, 2021
Disponibile su Google Play
HomeMisteroEstrogeni, spionaggio e il complotto per trasformare Hitler in una donna

Estrogeni, spionaggio e il complotto per trasformare Hitler in una donna

Nella lotta contro la Germania nazista, gli alleati perseguirono qualsiasi idea che sembrasse dare loro un vantaggio sul loro nemico, non importa quanto potesse sembrare ridicolo.

Di particolare interesse era qualsiasi piano che eliminasse Adolf Hitler. I pianificatori alleati credevano, giustamente, che uccidere o rendere incapace Hitler sarebbe stato un colpo dal quale la Germania nazista non avrebbe potuto riprendersi.

Mi piace anomalien.com su Facebook

Per rimanere in contatto e ricevere le nostre ultime notizie

Tuttavia, uccidere il dittatore di una società altamente militarizzata e paranoica non sarebbe un compito facile. Quindi alcuni piani si sono concentrati maggiormente sull’imbarazzo e lo screditamento del leader nazista.

La maggior parte di questo ha preso la forma di propaganda, ma il più bizzarro è stato il complotto inventato dall’OSS britannico (l’Office of Strategic Services) per femminilizzare Hitler inserendo estrogeni nel suo cibo .

La ricerca sugli ormoni sessuali era agli inizi, ma gli estrogeni erano già in uso a Londra come parte della terapia sessuale. Il pensiero era che gli estrogeni avrebbero frenato le tendenze aggressive di Hitler e lo avrebbero reso più simile a sua sorella, Paula, che era una segretaria dai modi miti.

C’erano anche alcuni tra gli alleati che mettevano in dubbio la sessualità del dittatore e pensavano che cambiare il suo profilo ormonale lo avrebbe portato più verso l’omosessualità.

Ciò era in parte dovuto alla voce, smentita, che uno dei suoi testicoli fosse stato spazzato via durante il suo servizio nella prima guerra mondiale. zimbello nel suo paese.

Il motivo per cui l’estrogeno sarebbe stato introdotto nel cibo di Hitler era perché c’erano spie in servizio britannico che potevano avere accesso ai pasti del dittatore.

Hitler ha impiegato dei tester per alimenti, quindi un veleno letale potrebbe essere facilmente scoperto, ma l’estrogeno è insapore e il suo effetto sarebbe abbastanza graduale da scivolare sotto il radar.

Anche ai suoi tempi, questo piano era considerato un tiro lungo. Non ci sono prove reali che siano state prese misure per implementarlo. Questa era tutt’altro che l’unica trama strana considerata durante la Seconda Guerra Mondiale, ma è forse la più strana.

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews