lunedì, Giugno 14, 2021
Disponibile su Google Play
HomeMusicaMadonna contro utente Instagram, uso armi, Daunte Wright

Madonna contro utente Instagram, uso armi, Daunte Wright

Madonna, nelle scorse ore, ha pubblicato sul suo Instagram, il video della morte di Daunte Wright e ha accompagnato quelle immagini brutali e purtroppo vere, con una didascalia per chiedere il controllo delle armi in America. Il giovane ventenne è stato freddato dalla polizia, in Minnesota, lo scorso fine settimana, creando feroci polemiche e dando via ad una serie di proteste e accuse nei confronti degli agenti e delle forze dell’ordine.

Il video è stato definito dalla stessa Madonna “profondamente sconvolgente”, “esasperante” e “inaccettabile”, in prima linea contro la brutalità della polizia in certe situazioni.

Dopo aver pubblicato la clip, uno dei follower di Madonna ha deciso di commentare per attaccare il messaggio della famosissima cantante e poi ha affermato che la star era un’ipocrita:

“Scommetto che hai persone con le pistole per proteggere te e la tua famiglia”

L’icona della musica Madonna si è difesa e si è apertamente infuriata contro la frase accusatoria nei suoi confronti, rispondendo in prima persona all’utente.

“Str0nza, non ho guardie armate o sicurezza intorno a me. Vieni a trovarmi e dimmi in faccia quanto non sia reale il mio mondo. Ti sfido. Non sai niente di me o della mia vita. Gli unici criminali che vedo in questo momento è la polizia che viene pagata per proteggere le persone. Ma la polizia è protetta dai giudici e dal sistema di giustizia penale, il che è assurdo perché non c’è giustizia se sei una persona di colore”

Poi, prendendo spunto dal nome dell’utente, una donna di mezza età, non di colore, quindi “estranea” a certi rischi, ha poi chiosato con un laconico:

“Ovviamente il tuo nome è Karen”.

madonna contro utente instagram

Già nell’ultimo album, Madame X, la cantante aveva voluto lanciare un messaggio per chiedere il controllo delle armi, nel video di “God control“.

Voglio attirare l’attenzione attraverso la mia piattaforma come artista per un problema in America che è fuori controllo e sta portando via le vite di persone innocenti. “Questa crisi può finire se i nostri legislatori agiscono per cambiare le leggi che non proteggono tutti noi. Questa è la tua sveglia. La violenza armata colpisce in modo sproporzionato i bambini, gli adolescenti e gli emarginati nelle nostre comunità … Onora le vittime e chiedi il CONTROLLO DELLE ARMI. ADESSO. Volontari, alzatevi, fate una donazione, allungate la mano. Svegliatevi e insistete sulla legislazione di sicurezza delle armi da fuoco del buon senso … Le vite innocenti dipendono da questo. “

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews