martedì, Giugno 15, 2021
Disponibile su Google Play
HomeGossipOra su LinkedIn puoi aggiungere il titolo di lavoro «genitore a casa»

Ora su LinkedIn puoi aggiungere il titolo di lavoro «genitore a casa»

Siamo felici di comunicarvi che la piattaforma LinkedIn ha da pochissimo aggiunto il titolo di lavoro «genitore a casa». Obiettivo: aiutare le persone a ritrovare una dignitosa collocazione lavorativa dopo essere rimasti fermi per occuparsi dei figli piccoli, scelta che talvolta si rende assolutamente necessaria (vedi quando non ci sono i nonni vicini o non si ha un budget sufficiente a coprire le spese di baby-sitting). Va poi detto che, a dispetto di qualsiasi obsoleto, ma purtroppo resistente, luogo comune, il lavoro full time di genitore è carico di responsabilità e impegni, con un carico di operatività di almeno 12 ore  al giorno, che diventano parecchie di più se il bimbo è piccolo e non dorme.

Quando la neo-mamma o il neo-papà vogliono (ri)collocarsi nel mondo del lavoro
L’opzione di inserire sul proprio profilo la carica di stay-at-home-parent rientra nella missione di LinkedIn di valorizzare l’assistenza familiare, facendola rientrare a tutti gli effetti nel proprio curriculum vitae. Al sito di CBS News, Bef Ayenew, direttore tecnico di LinkedIn, ha affermato che il nuovo titolo «consentirà ai genitori full-time di mostrare in modo più accurato il proprio impegno». Si tratta inoltre di un lodevole tentativo di colmare una lacuna del mondo professionale, aiutando chiunque debba prendersi dei periodi off per dedicarsi a figli e famiglia in senso più ampio (si pensi ai genitori anziani bisognosi di accudimento).

Una questione particolarmente importante per le donne
Per stessa ammissione di Ayenew, le email di lamentele per il mancato riconoscimento del proprio impegno e del senso di responsabilità ad esso connesso giungono prevalentemente da donne, completamente ignorate quando, dopo la maternità, tentano di trovare un nuovo posto lavorativo. Come commenta Elena Benvenuti, psicologa e psicanalista (e mamma), «è allarmante quanto l’accudimento dei figli sia un evento ancora così mal visto e mal giudicato dal mondo del lavoro. Nel migliore dei casi, la maternità viene vissuta dai datori di lavoro alla stregua di una malattia, mentre nel peggiore (e purtroppo nel più frequente) dei casi, viene percepita come uno sgarbo che la dipendente fa all’azienda. Senza dimenticare che ci sono realtà lavorative che, in maniera assurdamente discriminatoria, tagliano il problema alla radice, semplicemente non assumendo donne, specie nella “pericolosa” fascia anagrafica tra i 25 e i 35 anni».

Nella gallery, abbiamo raccolto alcune delle capacità e delle soft skills guadagnate dai genitori che vogliono o devono restare a casa dal lavoro per occuparsi dei propri figli. Dar loro una nuova chance lavorativa è davvero così assurdo?

LEGGI ANCHE

Assegno unico familiare: ecco come funziona

LEGGI ANCHE

Volvo, congedo parentale di sei mesi anche per i papà

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews