martedì, Maggio 18, 2021
Disponibile su Google Play
HomeScienzaAttività fisica e inquinamento: rischi per la salute?

Attività fisica e inquinamento: rischi per la salute?

Secondo uno studio pubblicato su European Heart Journal, condotto su circa 1,5 milioni di giovani sudcoreani, esagerare con l’esercizio fisico in città molto inquinate potrebbe non essere una buona idea. È la prima volta che si indaga sulla relazione tra attività fisica e inquinamento in persone tra i 20 e i 39 anni di età, attraverso un monitoraggio di volontari condotto per diversi anni. La ricerca ha rilevato una correlazione (non una dimostrata relazione di causa-effetto) tra attività fisica settimanale intensa in città molto inquinate e un rischio maggiore di sviluppare malattie cardiovascolari (l’intensità dell’attività è stata quantificata come superiore a 1.000 MET, ovvero equivalente metabolico dell’attività, indicatore che stima la quantità di energia consumata dall’organismo durante l’esercizio fisico rispetto al metabolismo a riposo).

I limiti. Lo studio ha monitorato per nove anni i volontari, che si sono sottoposti a due screening consecutivi a distanza di uno-due anni l’uno dall’altro. I ricercatori hanno preso in considerazione i livelli di inquinamento di alcune zone della Corea del Sud, guardando in particolare alle polveri sottili di diametro uguale o inferiore ai 10 (PM 10) o ai 2,5 (PM 2,5) micron; hanno quindi stabilito due livelli di inquinamento: basso-moderato (concentrazione inferiore ai 50 microgrammi circa per metrocubo per il PM 10, minore di 27 per il PM 2,5) e alto (concentrazioni maggiori).

Occhio alla qualità dell’aria. I risultati hanno mostrato un rapporto inversamente proporzionale tra attività fisica e rischio di patologie cardiache in chi era stato esposto a bassi livelli di inquinamento: in altre parole, in città poco inquinate, più i giovani si allenavano, maggiori erano i benefici per la loro salute cardiaca. Al contrario, in chi era stato esposto ad alti livelli di inquinamento, l’attività fisica superiore ai livelli massimi consigliati di 1.000 MET a settimana corrispondeva anche al rischio di soffrire di patologie cardiache.

Oltre 1.000 MET a settimana, per avere un’idea, corrispondono a più di 30 minuti al giorno, per 5 giorni settimanali, di corsa, bicicletta o arrampicata, oppure a oltre 60 minuti al giorno, per 5 giorni settimanali, di camminata veloce, tennis o passeggiata in bicicletta. «In generale, possiamo affermare che fare attività fisica entro i limiti consigliati non porta altro che benefici», afferma Sang Min Park, capo dello studio.

Precisazioni. È importante ribadire che la ricerca non ha individuato alcun nesso di causalità tra inquinamento e rischio cardiovascolare (ovvero: che il primo implichi il secondo), ma ne ha solo evidenziato una correlazione (ovvero: quando è presente l’uno è presente anche l’altro). Tuttavia, è bene tenere sempre presente dove ci alleniamo, ricordando a quanti rischi per la salute (quelli sì, già dimostrati) ci espone l’inquinamento atmosferico .

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews