giovedì, Luglio 29, 2021
Disponibile su Google Play
HomeNotizieVeolia - Suez: accordo per la fusione nei settori di acqua e...

Veolia – Suez: accordo per la fusione nei settori di acqua e rifiuti

PARIGI – Prove di pace nella guerra dell’acqua. Veolia e Suez hanno annunciato di aver raggiunto un accordo per la fusione. Dopo mesi di battaglia legale e mediatica, finalmente c’è una base di intesa tra i due gruppi francesi concorrenti nei settori dell’acqua e della gestione rifiuti. Le due società hanno concordato un prezzo di 20,50 euro per azione Suez “condizionato alla conclusione dell’intesa di ravvicinamento”, contro i 18 euro ad azione offerti inizialmente da Veolia. La fusione dovrebbe consentire la costituzione di un “campione del mondo della trasformazione ecologica” dei rifiuti, con un fatturato di circa 37 miliardi di euro.

A sbloccare i negoziati non è stato solo il rialzo sul prezzo da parte di Veolia ma anche la decisione di creare una “nuova Suez” con azionisti principalmente francesi, tra cui partner finanziari di entrambi i gruppi e rappresentanti dei lavoratori. Suez continuerà quindi le sue attività nel settore dell’acqua per le aziende municipali e dei rifiuti solidi in Francia, ma anche in diverse aree geografiche tra cui Italia. Anche Veolia, di cui l’advisor è la banca d’affari Messier controllata da Mediobanca, ha diverse partecipazioni in utility italiane.

L’incredibile feuilleton era cominciato alla fine dell’estate quando Veolia ha annunciato di essere in trattativa con il gruppo Engie per riprendere la sua quota in Suez. In teoria era un’operazione amichevole ma i vertici del gruppo rivale non hanno sopportato di essere messi davanti al fatto compiuto. Veolia ha acquisito il 29,9% di Suez da Engie in ottobre, prima di lanciare un’offerta pubblica di acquisto per il resto delle azioni. Il management di Suez ha alzato le barricate, moltiplicando azioni legali e una campagna mediatica. La vicenda ha preso una piega politica, con il ministro dell’Economia Bruno Le Maire intervenuto in diverse occasioni, e di nuovo alla fine di marzo, per caldeggiare un’intesa tra i due rivali.

Soddisfatto Antoine Frérot, il ceo di Veolia che da mesi inseguiva la nascita della nuova creatura, protagonista in un mercato strategico e altamente competitivo. “Questo accordo è vantaggioso per tutti – dice Frérot – perché garantisce il futuro a lungo termine di Suez in Francia in modo da preservare la concorrenza, e garantisce posti di lavoro”. Nelle prossime settimane dovrebbe essere finalizzata l’intesa. “Questo accordo di principio ci dà tutte le possibilità di ottenere una soluzione globale che possa offrire le garanzie sociali indispensabili per tutti i dipendenti” ha detto il Ceo di Suez, Bertrand Camus. Anche il presidente del board, Philippe Varin, promette: “Saremo vigili per assicurare che ci siano soddisfatte le condizioni per raggiungere un accordo finale che metta fine al conflitto tra le nostre due società”. 

 

 

Argomenti

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews