lunedì, Giugno 14, 2021
Disponibile su Google Play
HomeMusicaRai, 21 centri per la campagna vaccinale contro il Covid-19

Rai, 21 centri per la campagna vaccinale contro il Covid-19

Anche la Rai ha deciso di dare il proprio contributo alla campagna di vaccinazione contro il Covid-19 che ha luogo in Italia. Dopo che nei giorni scorsi Mediaset aveva annunciato il proprio progetto per realizzare una campagna di vaccinazione all’interno delle sedi di Cologno Monzese e Roma, ora anche da viale Mazzini viene presentato un piano capillare che vedrà realizzati 21 centro vaccinali sparsi sui vari territori dove la Rai è presente con le proprie sedi.

La televisione pubblica ha infatti deciso di aderire alla proposta avviata dal Commissario Straordinario per l’emergenza Covid-19, rendendosi disponibile come “punto vaccinale straordinario” per i suoi dipendenti. Ovviamente i criteri che verranno seguiti per accedere alla vaccinazione nei luoghi di lavoro saranno i medesimi indicati nell’ordinanza firmata dal Commissario Figliuolo, rispettando quindi le fasce d’età ed eventuali condizioni di elevata fragilità.

I 21 hub vaccinali saranno situati nel centro di produzione romano di Saxa Rubra, in quello milanese di corso Sempione, in quello di Torino di via Verdi, oltre che in diverse sedi regionali messe a disposizione; tali centri verranno attivati secondo le modalità previste dalle Regioni.

Sicuramente la scelta di dare fattivamente il proprio contributo alla campagna di vaccinazione rappresenta un gesto nobile e di vero sostegno al Paese da parte di Rai e Mediaset. È altresì vero che questo sostegno inizierà a dare i propri frutti quando la campagna vaccinale – ci si augura fra pochissimo – raggiungerà il proprio apice e si arriverà a vaccinare anche la popolazione in età lavorativa, dopo aver messo al riparo le fasce più deboli. Sarà proprio in quel momento, infatti, che saranno necessari non solo dosi di siero da inoculare ai cittadini che vorranno sottoporsi alla vaccinazione, ma anche luoghi e organizzazioni logistiche adeguate a sostenere una tale intensità, dato che l’obiettivo previsto è quello di raggiungere le 500 mila iniezioni giornaliere.

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews