lunedì, Giugno 14, 2021
Disponibile su Google Play
HomeViaggiIsraele riapre i confini ai turisti vaccinati. "Vicini a immunità di gregge,...

Israele riapre i confini ai turisti vaccinati. “Vicini a immunità di gregge, è ora di trarne beneficio”

Il governo israeliano ha deciso di riaprire presto il Paese al turismo, fermo da oltre un anno, per i viaggiatori vaccinati. Secondo quanto annunciato dal ministero della salute, dal prossimo 23 maggio i turisti vaccinati provenienti da tutto il mondo potranno entrare nel paese. Secondo le prime informazioni, si dovrà fare un test molecolare prima della partenza verso Israele e presentare la prova della vaccinazione.

L’accesso, almeno all’inizio, non sarà per tutti i vaccinati, e sarà consentito soltanto ai gruppi, più facili da monitorare. Il governo sta anche pensando a una quota massima di ingressi giornalieri, utile a testare il sistema per poi decidere successivamente su un’eventuale apertura totale. Nei prossimi giorni, saranno diffuse le linee guida sull’apertura. “Israele – ha detto il ministro della Salute Yuli Edelstein – è il primo paese nelle vaccinazioni e i cittadini israeliani devono goderne. Dopo che abbiamo aperto l’economia, è tempo di facilitare attentamente e ponderatamente il turismo, uno dei settori particolarmente danneggiati nell’anno del coronavirus. Continueremo a esaminare i sostegni in accordo con i dati sulla morbilità”

Il ministro ha già annunciato che dalla prossima domenica apriranno in maniera totale tutte le scuole. Su una popolazione di circa 9,3 milioni di abitanti, in Israele 5,32 milioni hanno ricevuto le due dosi del vaccino Pfizer, 4,95 milioni hanno ricevuto soltanto una dose. A oggi, i casi attivi sono 3.369, di cui 240 in condizioni gravi.  Nel fine settimana scorso, Eran Segal, biologo computazionale del Weizmann Institute of Science, aveva dichiarato che, con simili numeri, il Paese potrebbe aaver raggiunto “una sorta di immunita’ di gregge” e puo’ tranquillamente allentare le restrizioni anti-Covid. Con oltre 4,9 milioni di israeliani completamente immunizzati, il numero di casi giornalieri di coronavirus e’ crollato del 97 per cento, ha detto Segal.

Argomenti

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews