Voglio conoscere a Padova un panino intrigante, audace ma anche affidabile: dove posso incontrarlo? Golocious ha ben pensato di presentartelo su Tinder, l’app di incontri forse più conosciuta di tutto il mondo di internet.

Perché usare proprio un’app dedicata a favorire incontri e relazioni? I due imprenditori italiani e food influencer, Vincenzo Falcone e Andrea Squadrilli, che hanno pensato all’iniziativa, l’hanno escogitata per facilitare “gli incontri” tra i loro panini e i clienti: “Per l’apertura di Padova abbiamo aperto anche un account sull’app di dating Tinder, per arrivare al cuore dei nostri clienti”, hanno spiegato i due imprenditori. “L’accostamento cibo e amore è più che azzeccato, se si pensa che per conquistare qualcuno lo si può prendere per la gola“.

L’idea parrebbe connubiare (è il caso di dirlo) la voglia di far conoscere il loro brand Golocious all’interno di un canale “più intimo”, che non fosse il solito Facebook o il solito Instagram, ma fosse più vicino alle “voglie” autentiche dei clienti.

Ciò si ricollegherebbe alla sempre più frequente moda di certi utenti che hanno nel “mettere in mostra” il cibo : come se fossero modelle “piccanti”, ci sono milioni di post che sfruttano gli hashtag del foodporn, ovvero il modo di fotografare o ritrarre il cibo con una sorta di voluta ironia sexy.

[ Fonte: Padovatoday ]