giovedì, Luglio 29, 2021
Disponibile su Google Play
HomeCriptovalutaPartnership aziendali spingono VeChain (VET) verso nuovi massimi

Partnership aziendali spingono VeChain (VET) verso nuovi massimi

Partnership e integrazioni con il mondo reale sono ormai determinanti affinché un progetto blockchain possa essere duraturo nel tempo e largamente adottato. Tali accordi hanno anche la capacità di innescare apprezzamenti nel lungo termine, man mano che la consapevolezza sulla validità del progetto aumenta.

Da febbraio, l’adozione a livello aziendale e un’ampia gamma di casi d’uso sono stati fondamentali per VeChain (VET), una piattaforma per supply chain che sfrutta la governance distribuita e l’Internet of Things (IoT) per ottimizzare i sistemi di gestione delle catene logistiche.

VET/USDT, grafico a 4 ore. Fonte: TradingView

Dati derivanti da Cointelegraph Markets e TradingView mostrano come negli ultimi due mesi il prezzo di VET sia aumentato di oltre il 400%, partendo da 0,0263$ per arrivare il 9 aprile al prezzo record di 0,1344$.

Accordi importanti fanno impennare il prezzo di VeChain

Scorrendo sul profilo Twitter di VeChain, si evince come nel 2021 la crescita del token sia stata guidata dall’adozione della sua tecnologia per il monitoraggio delle supply chain. In data 8 aprile, il team ha annunciato una partnership con la società di software Salesforce:

“Siamo lieti di aver lavorato con Daniel Nortje, Director of Strategy & Architecture presso @Salesforce.

Daniel ha scelto la blockchain VeChain in un esperimento d’adozione aziendale, connettendo con successo la VeChain ToolChain con Salesforce!”

We’re pleased to have worked with Daniel Nortje, Director of Strategy & Architecture at @Salesforce.

Daniel has chosen VeChain as the blockchain of choice in a sample enterprise adoption case & successfully connected #VeChain ToolChain with Salesforce!https://t.co/YtZIG6Lx7B

— VeChain Foundation (@vechainofficial) April 8, 2021

La tecnologia di VeChain è stata utilizzata anche dal suo partner DNV per gestire una vasta gamma di progetti. DNV usa la blockchain di VET per coordinare i dati derivanti dalla società danese ReSea e dalla norvegese Hydro.

L’aumento del prezzo e dell’adozione di VET hanno portato a una crescita del 1.000% per il token VeThor (VTHO), il quale viene utilizzato per pagare le transazioni e le interazioni degli smart contract sul network.

I primi di marzo, una collaborazione a tema NFT con VIMworld ha puntato i riflettori su VET e VTHO: anche questo ha probabilmente contribuito al progressivo aumento del prezzo.

Ora che le istituzioni si interessano maggiormente al settore delle criptovalute e a come la tecnologia blockchain possa essere integrata in vari settori, i casi d’uso di VeChain sono in costante crescita: un elenco sempre più numeroso di partner aziendali fa prevedere che in futuro assisteremo a ulteriori rialzi.

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews