venerdì, Luglio 30, 2021
Disponibile su Google Play
HomeGossipIl principe Filippo ha incaricato Carlo di occuparsi della regina Elisabetta

Il principe Filippo ha incaricato Carlo di occuparsi della regina Elisabetta

Hanno fatto il giro del mondo le prime parole di Carlo d’Inghilterra dopo la morte del principe Filippo, duca di Edimburgo, scomparso venerdì 9 aprile a 99 anni. L’erede al trono aveva ricordato il suo «caro papà», commosso dall’ondata di affetto che nelle ultime ore ha dato coraggio alla famiglia reale, sottolineandone il ruolo, istituzionale e privato.

Ora sarà lui a guidare la famiglia, e per espresso volere di Filippo, come assicurato dall’esperto reale Robert Jobson al Mail on Sunday. I due avrebbero avto una «conversazione molto emotiva al capezzale» del principe, durante l’unica visita fatta dall’erede al trono al padre in ospedale. Carlo, in quell’occasione, era stato fotografato con le lacrime agli occhi, che avevano subito allertato sulle condizioni del principe, ma, si scopre solo ora, anche per via dell’oggetto dei loro discorsi.

Il principe Filippo avrebbe espresso il desiderio di trascorrere i suoi ultimi giorni al castello di Windsor, per morire nel proprio letto, e dato delle indicazioni precise al figlio, due su tutte: prendersi cura della madre, la regina Elisabetta, e della famiglia negli anni a venire.

Un vero e proprio passaggio di testimone, inevitabile, perché con la morte del duca di Edimburgo per la royal family britannica si chiude un’era. Sempre un passo indietro alla moglie, si dice, ma Filippo è stato molto di più, silente ma indispensabile, innovatore, geniale, supporto per figli e nipoti.

La richiesta di vedere Carlo non è stata, dunque, casuale. Il loro rapporto, del resto, era cambiato negli ultimi anni . «Si sono molto ammorbiditi, hanno accettato di più i rispettivi punti di vista. Si sono sempre amati, questo non è mai stato messo in discussione, ma tra loro c’era un rispetto più profondo e si stava rafforzando», ha svelato una fonte al Daily Mail.

Padre e figlio avevano molto in comune, dalle questione ambientali a quelle religiose. «Entrambi credevano nel dialogo interreligioso e che parlare apertamente e onestamente è l’unico modo per rafforzare la comunità e comprensione». Completamente fuori luogo i gossip romanzati sul fatto che fosse Anna il «figlio» che Filippo avrebbe voluto avere, idea distorta da rotocalco. «Erano un padre e un figlio che si amavano e che godevano di un rapporto di rispetto e affetto reciproco. Nell’ultimo anno di vita di Filippo sono stati più vicini di quanto siano mai stati», ha aggiunto un amico del principe.

L’ultimo incontro tra i due, martedì 6 aprile, ma non mancavano mai le telefonate. Tutta un’altra storia rispetto agli anni giovanili di Carlo, quando facevano scintille a ogni incontro e le lettere erano l’unico modo per dialogare senza alzare i toni.

Genitore autoritario, certo che Carlo fosse viziato dalla madre e da tutti coloro che lo circondavano, Filippo aveva deciso di far studiare il primogenito a Gordonstoun, nella sua stessa scuola, dove si promuovevano attività fisica all’aperto e disciplina, per “rafforzare“ i ragazzi e farli uomini. «L’inferno sulla terra, una pena detentiva», la definì l’allora giovane principe, amante della poesia, del teatro e della pittura. Nessuna recriminazione futura, nemmeno in occasione delle nozze con Diana. Carlo non ha mai accusato il padre di averlo incoraggiato a sposare una donna che non amava, come si è a lungo ritenuto, e non l’ha mai biasimato per il fallimento di quell’unione.

Più di una pagina è stata voltata da quei giorni burrascosi. Ora a Carlo spetta un ruolo ben più arduo, per cui si è preparato per tutta la vita. Il dovere verrà prima del dolore, come il padre gli ha insegnato, anche sul letto di morte.

LEGGI ANCHE

La morte del Principe Filippo, parlano i figli Carlo, Anna, Andrea ed Edoardo: «Era la nostra roccia»

LEGGI ANCHE

Il principe Filippo e la regina Elisabetta, che si sono amati davvero

LEGGI ANCHE

Funerali del principe Filippo, perché Meghan Markle non ci sarà

LEGGI ANCHE

Dagli Obama agli attori di «The Crown»: il ricordo del Principe Filippo, «buono e generoso»

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews