lunedì, Giugno 21, 2021
Disponibile su Google Play
HomeNotizieRoma, rissa a Villa Borghese: coinvolti in cinquanta, un ferito

Roma, rissa a Villa Borghese: coinvolti in cinquanta, un ferito

Una signora ha visto quei giovani che si azzuffavano, almeno venti, e ha lanciato l’allarme alle forze dell’ordine. Rissa nella serata di ieri in viale Washington intorno alle 20, la strada che introduce e costeggia Villa Borghese. Il bilancio è di una decina di giovani portati negli uffici del commissariato Trevi-Campo Marzio. Uno di loro è ferito lievemente al viso. La posizione di tutti, tra i quali una giovane di 19 anni, è ancora al vaglio della polizia. Ma, alcuni passanti, avevano già notato almeno una cinquantina di ragazzi in piazzale Flaminio, poco distante da viale Washington e poco prima della rissa.

Un’altra rissa su appuntamento? A quanto pare sì. Sembrerebbe che ci sia stato un diverbio proprio su un social network e che poi i sostenitori dell’una e dell’altra parte abbiano deciso l’orario in cui vedersi per risolvere la questione. Ancora non è chiaro per quale motivo quei giovani, senza mascherine sul volto e infischiandosene delle restrizioni per l Covid, si siano azzuffati. Sta di fatto che calci e pugni hanno terrorizzato quella donna che stava ritornando a casa da lavoro e ha chiamato il 112. All’arrivo delle volanti della polizia, che si trovavano poco distanti, quasi tutti sono riusciti a fuggire via. Un ragazzo, invece, è rimasto a terra ferito e si è avvicinato ai poliziotti. Gli altri sono stati accerchiati dagli agenti.

(ansa)

 Le risse su appuntamento sembrano essere diventate la moda dei giovani costretti a casa dalle misure anti contagio, un modo di certo da condannare per dare sfogo alla libertà repressa.

In ordine di tempo l’ultima rissa scoppiata dopo un appuntamento social è stata denunciata a Isola Sacra, a Fiumicino. In quell’episodio un giovane è stato accoltellato, quattro giovani tutti appena maggiorenni è scattata l’informativa per rissa aggravata con arma. Per il presunto aggressore invece la denuncia è stata per tentato omicidio. L’appuntamento era stato fissato sul social “Houseparty” tra i gruppi. Due mesi fa, invece, è stata la volta di Ponte della Musica, al Flaminio. Anche lì a darsi appuntamento sono stati una cinquantina di giovani. Stavolta i giovani di Roma Nord avevano preso di mira un gruppo di filippini.

Nel dicembre scorso una maxi rissa con almeno duecento ragazzi era scoppiata al Pincio. I video delle botte erano arrivati su Telegram, Instagram e TikTok. Il maxi assembramento prima su una delle terrazze storiche di Roma, poi a piazza del Popolo e all’interno della stazione Flaminio della Metro A le botte tra i diversi gruppi. L’ipotesi investigativa è che dietro i fatti del Pincio, che poi hanno dato il via a risse sempre più frequenti, possa esserci una regia unica. Molto probabilmente c’è anche la noia dei giovanissimi senza le giuste risorse.

Argomenti

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews