I ristoranti apriranno a cena da lunedì, in Italia, anche se non tecnicamente in Italia: a fare il passo dell’apertura serale è infatti San Marino.

Da lunedì niente più chiusura serale per i ristoratori, e dal 16 aprile si programma anche di abolire il coprifuoco, procedendo in modo graduale: fino alla mezzanotte per la prima settimana, per poi – se tutto va bene – eliminarlo completamente.

Un tentativo del governo di tornare alla normalità con un nuovo decreto, che allenta pian piano le restrizioni alla mobilità interna e alle attività commerciali, e che rimarrà in vigore almeno fino al primo maggio prossimo. Poi si tireranno le somme di questa scelta e si deciderà come procedere oltre.

Aperti anche i centri commerciali nei weekend e, a partire dal 26 aprile, anche i cinema e i teatri. Merito anche di una campagna vaccinale portata avanti con grande vigore dal piccolo stato, che prevede di vaccinare il 70% della popolazione totale entro maggio: a partire da lunedì potranno presentarsi per la vaccinazione tutti i cittadini maggiorenni senza differenziazione di fasce di età.

Non tutti però sono d’accordo con il piano di riaperture dall’opposizione, e accusano il Governo di agire in questo modo per coprire lo scandalo di pochi giorni fa, quando otto Consiglieri di maggioranza sono stati trovati dalla gendarmeria a partecipare a un rinfresco nel retro di una macelleria.

[Fonte: Ansa]