giovedì, Giugno 17, 2021
Disponibile su Google Play
HomeGossip«Avevo paura di lasciare mio figlio orfano»

«Avevo paura di lasciare mio figlio orfano»

«Ho avuto il Covid. Ora sono negativo, sono arrabbiato e sono tornato. Questa è la mia storia». È così che J-Ax introduce il  video di oltre quattro minuti che ha deciso di postare sui social per raccontare la sua esperienza con la malattia e la rabbia che ne è scaturita. «Ho avuto il Covid. Non ne ho voluto parlare prima per rispetto. Io sono un privilegiato e la mia voce poteva soffocare quella di italiani realmente in difficoltà» ha spiegato J-Ax, precisando di aver sentito il bisogno di rompere il silenzio ora che il suo tampone, quello della moglie e quello del figlio sono negativi.

«È stato uno dei periodi più brutti della mia vita, il più brutto. Ho avuto momenti in cui sono stato male, ma mai, mai come il Covid. È impossibile da spiegare raga. Se non l’hai vissuto sulla tua pelle è impossibile. È il peggior mal di testa della tua vita: io ho dovuto prendermi 4 diversi farmaci per cercare di calmarlo e non funzionavano, ed ero comunque steso a letto impossibilitato a muovermi. Lo stomaco ti si piega in due, tutte le ossa non finiscono di farti male, questo e altro che evito di raccontarvi, tutto nello stesso momento e soprattutto l’ansia di non sapere cosa accadrà, se sarà solo questo o se peggiorerà. È la paura, come è successo a me e a mia moglie, di poter lasciare nostro figlio orfano. È successo a persone molto più giovani di noi» ha racconta con grande difficoltà J-Ax, al secolo Alessandro Aleotti, 48 anni.

«È la rabbia di sentirsi abbandonati dal tuo Stato, soprattutto. Perché di amici che ti vogliono portare la spesa a casa ne trovi quanti ne vuoi, mentre invece nessuno ha trovato il modo di sostituire chi ci amministra». Ribadendo la sua condizione privilegiata, J-Ax ha, inoltre, aggiunto che uno dei suoi pensieri durante il confinamento era rivolto a tutte le persone che vivevano situazioni più gravi della sua: «Come può una famiglia con tre figli chiusa in un bilocale uscirne? Io ho visto la salute mentale di mio figlio deteriorarsi velocemente e ho dovuto trattenermi dal non piangere».

LEGGI ANCHE

J-Ax papà: «Nicolas, con te sono rinato»

LEGGI ANCHE

J-Ax torna «ReAle»: «Per far parlare di me basta la musica »

 

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews