martedì, Giugno 15, 2021
Disponibile su Google Play
HomeGiochiQuanto vivono i Pokemon: sono immortali oppure no?

Quanto vivono i Pokemon: sono immortali oppure no?

notizie /quanto-vivono-pokemon-immortali-no-v7-510150-800×600.webp” />

Come noto, la storia dei Pokémon comincia nel 1996, quando il giapponese Satoshi Tajiri, che da bambino collezionava insetti come hobby, immagina un mondo in cui gli umani convivono con delle creature speciali che possono essere catturate, allenate e tenute letteralmente in tasca.

Quest’ultima caratteristica è infatti dietro l’origine del nome, un neologismo che unisce le due parole inglesi “Pocket” e “Monsters”, quindi “Mostri Tascabili”. I Pokémon sono tanti e hanno un aspetto incredibilmente vario: alcuni ricordano degli animali reali, altri somigliano a esseri leggendari (come draghi, fantasmi o altro), altri ancora sono completamente originali. Si trovano in natura ma nel mondo immaginato dal loro ideatore gli umani li catturano e li allevano, addestrandoli per farli evolvere grazie agli incontri organizzati nelle palestre e sfruttando la tecnologia “miniaturizzante” delle Pokéball per averli sempre con sé.

Ma come funzionano, a livello biologico, questi “mostriciattoli”? Quanto vivono esattamente? Sembra che, come qualsiasi altro essere vivente (nonostante l’aspetto strambo di alcuni Pokémon, infatti, sono tutti vivi), essi nascano, crescano e si riproducano normalmente dando vita a dei veri habitat che arricchiscono l’ecosistema di un mondo immaginario. Sappiamo che invecchiano e muoiono, infatti esistono dei veri e propri cimiteri di Pokémon (come si vede in Pokémon Diamante/Perla), si possono ammalare (ci sono i centri Pokémon, praticamente l’equivalente dei nostri veterinari) ma non possono essere uccisi durante un combattimento.

Questa caratteristica ha permesso a Satoshi Tajiri di creare uno sport di combattimento senza violenza, ma non significa assolutamente che i Pokémon siano immortali! Tuttavia sembra che alcuni di loro, soprattutto alcuni Pokemon Leggendari, siano immuni all’invecchiamento in quanto in grado di rigenerarsi o rinascere, o semplicemente perché ricordano non tanto degli animali quanto degli spiriti o delle semi-divinità, come Arceus, il Pokémon che dà il titolo al prossimo gioco della serie. Sapete quanti sono in totale i Pokémon inventati fino ad oggi?

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews