Chi raccoglie i rifiuti abbandonati, ad esempio nei boschi, riceverà una birra gratis. Questa l’iniziativa ambientalista lanciata dal titolare dello Strettoio Pub di Montaione (Firenze), Valentino Donati.

E nonostante la pandemia da Coronavirus abbia costretto Donati a lavorare a regime ridotto, o a non lavorare proprio, ha scelto di impegnarsi per aiutare il suo territorio, la natura , e di riflesso anche il suo locale (il ritorno di immagine è garantito), in vista della ripresa delle attività.

Sui social la sua iniziativa “trashforbeer” sta davvero conquistando tutti. “A me piace molto girare per il territorio e per i boschi del mio comune – dice lo stesso Donati ai microfoni de La Nazione – e ogni volta mi sorprendo nel vedere quanta spazzatura la gente lasci in giro.

E cosi – prosegue – ho pensato a questa iniziativa: chiunque raccolga un po’ di questa sporcizia può scattarsi una foto e postarla sui social, taggando lo Strettoio Pub. In questo modo, nel momento in cui sarà possibile riaprire, avranno sicuramente una birra pagata. Non pretendo di risolvere il problema dei rifiuti abbandonati, ma questo può essere un incentivo per una buona azione”.

Fonte: La Nazione