giovedì, Luglio 29, 2021
Disponibile su Google Play
HomeCulturaun aiuto da dieta e sport

un aiuto da dieta e sport

sport -e-dieta.jpg, https://cdn.greenstyle.it/1RZ0tCcnzeey4ArQSuiOmelSejU=/1280×640/smart/https://www.greenstyle.it/app/uploads/sites/4/2021/04/ sport -e-dieta.jpg 2x” alt=”Prevenire le malattie degli anziani: un aiuto da dieta e sport “/>

Prevenire le malattie degli anziani è davvero possibile? Si, grazie a una sana alimentazione e a una regolare attività fisica

Le patologie cardiovascolari sono, insieme ai disturbi all’udito e alla vista, fra le più comuni malattie degli anziani. Per prevenirle abbiamo però a disposizione due strumenti molto importanti. A spiegare di quali si tratta sono gli autori di un recente studio pubblicato sul Journal of the American Heart Association.

Per il loro lavoro, i ricercatori hanno seguito un campione di 2.379 adulti dal 2008 al 2011. In particolar modo, gli esperti hanno esaminato l’aderenza alle linee guida sull’attività fisica e sulla dieta. Nel primo caso, esperti di tutto il mondo consigliano di fare sport per almeno 150 minuti a settimana, o per 70 minuti in caso di attività fisica vigorosa.

Le linee guida per una sana alimentazione consistono invece nell’assumere 5 porzioni di frutta e verdura al giorno (qui potrete scoprire quante porzioni bisogna consumare esattamente per ciascuna categoria di alimenti), nel non eliminare categorie intere di cibi a meno che non sia davvero necessario, nel portare in tavola regolarmente legumi e cerali integrali, e naturalmente nel bere le giuste quantità di acqua al giorno.

Sport e alimentazione sana per prevenire le malattie degli anziani

Ebbene, il nuovo studio conferma che prevenire le malattie degli anziani è davvero possibile. Basterebbe infatti seguire sia le linee guida sulla corretta alimentazione che quelle per una adeguata attività fisica. Gli autori hanno infatti osservato che chi si limitava solo a mangiare bene o solo a fare sport poteva ottenere dei benefici “limitati”.

I partecipanti che hanno seguito solo le raccomandazioni sull’attività fisica avevano una probabilità inferiore del 51% di soffrire di sindrome metabolica, una condizione che apre la strada allo sviluppo di diverse patologie, a cominciare da quelle cardiovascolari.

Chi seguiva solo le linee guida sull’alimentazione correva invece un rischio più basso del 33%.

È abbinando entrambi i gruppi di raccomandazioni che si ottengono i maggiori risultati, con una riduzione del rischio di sindrome metabolica del 65% per coloro che facevano sport regolarmente e mangiavano in modo salutare.

Combinare sport e dieta durante la mezza età può dunque proteggere dal rischio di soffrire di gravi condizioni di salute? La risposta è si. Prima le persone apporteranno questi cambiamenti al loro stile di vita, maggiori saranno le possibilità di ridurre il rischio di malattie cardiovascolari in età più avanzata.

via | ScienceDaily
Foto di zuzyusa da Pixabay

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews