lunedì, Luglio 26, 2021
Disponibile su Google Play
HomeCriptovalutaBitcoin fatica a raggiungere i 60 mila USD di valore

Bitcoin fatica a raggiungere i 60 mila USD di valore

La principale criptovaluta combatte da giorni per raggiungere i 60 mila dollari, ma i tori non sono riusciti a capitalizzare il rally generale del mercato prima del ritorno degli orsi.

Il prezzo del bitcoin prosegue il combattimento dopo essere scivolato sotto la soglia dei 58 mila USD a inizio giornata. Gli orsi sembrano controllare il mercato e potrebbero spingere il prezzo di BTC/USD più in basso nelle prossime ore. Da 24 ore la coppia sperimenta una forte pressione di vendita, che spinge il prezzo a -5% dopo aver raggiunto ieri il massimo di giornata a 59.000 USD.

I tori dovrebbero approfittare del rally delle altcoin se vogliono spingere, ancora una volta, il prezzo del bitcoin sopra i 60 mila USD. XRP rimane il best-performer tra le principali criptovalute, con una crescita del +17% nelle ultime 24 ore. La coppia XRP/USD ha raggiunto la soglia di 1 USD per la prima volta in tre anni.

Binance Coin (BNB), Litecoin (LTC) e Chainlink (LINK) sono alcuni degli altri top gainer del mercato.

Prospettiva del prezzo del Bitcoin

Come risulta evidente dal grafico a 4 ore, bitcoin è in una tendenza ribassista. Il grafico a 4 ore di BTC/USD, infatti, mostra che la criptovaluta fatica a guadagnare slancio e potrebbe registrare ulteriori perdite nelle prossime ore se i tori non prendono il comando.

Se la tendenza attuale continua, allora la coppia BTC/USD potrebbe scendere fino al punto della media mobile semplice a 100 giorni (56.779,06 USD). Bitcoin ha stabilito un forte supporto a 56 mila USD, e da giorni gli orsi lottano per portare il prezzo sotto questo livello di supporto. Tuttavia, se il prezzo dovesse scendere sotto il prossimo supporto psicologico a 56.979 dollari, gli orsi potrebbero portarlo più in basso, sotto i 55 mila dollari.

Grafico a 4 ore di BTC/USD. Fonte: Coinalyze

Nel caso in cui la tendenza si dovesse invertire, bitcoin potrebbe superare la prossima resistenza a 58.339,49 USD, permettendogli di tentare nuovamente la resistenza a 60 mila USD. Il MACD mostra che BTC è chiaramente in una situazione ribassista, ma non troppo profonda sotto il margine. L’RSI per bitcoin (41,52) indica che il mercato è neutrale, lasciando aperto la possibilità di controllo sia ai tori che agli orsi.

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews