lunedì, Luglio 26, 2021
Disponibile su Google Play
HomeCriptovalutaIl prezzo del token FORCE crolla del 99% a causa di un...

Il prezzo del token FORCE crolla del 99% a causa di un attacco hacker

In un attacco condotto domenica sulla piattaforma DeFi ForceDAO, un gruppo di hacker ha sottratto 183 Ether (ETH), per un valore di circa 386.000$ al momento della stesura di questo articolo. Dopo un sell-off iniziale, nel corso della giornata di ieri il token nativo di ForceDAO, FORCE, è entrato in recovery mode.

In una serie di messaggi su Twitter, ForceDAO ha spiegato in modo dettagliato l’incidente avvenuto domenica, assumendosi la totale responsabilità per la grave falla che ha reso possibile l’attacco:

“Vorremmo condividere con la community di Force e del settore DeFi questo post-mortem sul recente exploit di xFORCE. Volevamo ringraziare tutti coloro che ci hanno dato aiuto, sia di natura tecnica che non.

Un ringraziamento speciale va all’hacker white hat che ci ha aiutato ad impedire che FORCE venisse totalmente prosciugato.”

POST-MORTEM

To the Force and DeFi community, we’d like to share a post-mortem on the recent xFORCE exploit.

Thanks to everyone technical and non-technical who helped along the way.

Especially to the White Hat who helped deter FORCE getting drained.https://t.co/MK2GH69yLd

— Force (@force_dao) April 4, 2021

In un successivo post, il lead developer Alberto Cevallos ha spiegato:

“Il vault xFORCE è un fork del contratto xSUSHI, che presuppone il ripristino dei token nel caso in cui la transazione non vada a buon fine.

Il token utilizzato da Force DAO è un token Aragon Minime, che nel caso di fallimento della call ‘transferFrom’ restituisce un booleano ‘Falso’ invece di ripristinare i fondi.

Gli hacker sono stati in grado di depositare token FORCE che avrebbero fallito la call ‘transferFrom’ e di ricevere token xFORCE, in quanto il contratto xFORCE si aspetta un ripristino del token ma invece riceve ‘Falso’.

Un utente poteva poi prelevare questi nuovi xFORCE appena coniati per i token FORCE rimanenti nel vault, e liquidarli in cambio di ETH sugli exchange.

Avremmo potuto evitare tutto questo semplicemente utilizzando lo standard per ERC-20 Open Zeppelin, oppure aggiungendo un wrapper safeTransferFrom al contratto xSUSHI.”

Durante l’attacco sono stati compromessi altri 14,8 milioni di token FORCE, i quali sono stati successivamente restituiti alla pool.

Spesso definito un quantitative hedge fund, FORCE è sia un protocollo che una Decentralized Autonomous Organization (DAO): è progettato per produrre migliori opportunità di yield farming per la sua community.

Il prezzo del token FORCE è collassato di oltre il 99%, dai 2,21$ di domenica a un minimo di appena 0,02$ il giorno successivo. Attualmente il suo prezzo oscilla attorno ai 0,10$.

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews