lunedì, Luglio 26, 2021
Disponibile su Google Play
HomeNotizieIndonesia e Timor Est in ginocchio per le forti piogge: almeno 75...

Indonesia e Timor Est in ginocchio per le forti piogge: almeno 75 morti, decine di dispersi

Le piogge torrenziali Indonesia causano almeno 55 morti, 40 dispersi e migliaia di sfollati nell’Indonesia sud-orientale. Altre 21 persone hanno perso la vita per le inondazioni e le frane a Timor Est.

Il disastro in Indonesia

Il fango è caduto dalle colline circostanti su dozzine di case nel villaggio di Lamenele poco dopo la mezzanotte sull’isola di Adonara nella provincia di Nusa Tenggara orientale. I soccorritori hanno recuperato 38 corpi e almeno cinque persone sono rimaste ferite. Inondazioni improvvise hanno ucciso almeno 17 persone in altri punti del Paese e almeno 42 sono disperse.

Le operazioni di soccorso sono state ostacolate da interruzioni di corrente, strade bloccate ricoperte di fango e detriti e in alcuni casi anche dal mare mosso e dalle onde alte. I corpi di tre persone sono stati recuperati dopo essere stati spazzati via dalle inondazioni nel villaggio di Oyang Bayang, dove sono state distrutte anche 40 case. Centinaia di persone sono fuggite dalle abitazioni sommerse, alcune sono state portate via dall’alluvione. In un altro villaggio, Waiburak, tre persone sono state uccise e sette risultano disperse dopo che le piogge notturne hanno fatto ingrossare i fiumi, sommergendo di acqua fangosa vaste aree del distretto di East Flores. Quattro persone ferite erano in cura presso una clinica sanitaria locale.

La situazione a Lembata, East Flores (afp)

Le piogge hanno anche causato la caduta di lava rafreddata lungo le pendici del vulcano Ili Lewotolok, che ha colpito diversi villaggi. Questo disastro sull’isola di Lembata ha ucciso almeno 11 persone, mentre almeno altri 16 erano ancora sepolti sotto tonnellate di lava fredda, ha detto Jati. La lava è stata lasciata dopo che il vulcano era esploso a novembre.

Almeno sei villaggi sono stati colpiti da inondazioni improvvise e da una frana che ha tagliato cinque ponti sull’isola. Sono state segnalate gravi inondazioni anche a Bima, una città nella vicina provincia di Nusa Tenggara occidentale, che ha costretto alla fuga quasi 10 mila persone.

Le piogge stagionali provocano frequentemente inondazioni e smottamenti in Indonesia, un arcipelago di 17 mila isole dove milioni di persone vivono in zone montuose o vicino a fertili pianure alluvionali.

Argomenti

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews