lunedì, Luglio 26, 2021
Disponibile su Google Play
HomeGossipGianni Morandi, la Pasqua in ospedale: «Ustioni sul 15% del corpo»

Gianni Morandi, la Pasqua in ospedale: «Ustioni sul 15% del corpo»

Gianni MorandiGianni MorandiGianni MorandiGianni MorandiGianni MorandiGianni MorandiGianni MorandiGianni MorandiGianni MorandiGianni MorandiGianni MorandiGianni MorandiGianni MorandiDiscovery, le novità dell’autunnoL’estate di Gianni Morandi e Anna DanL’estate di Gianni Morandi e Anna DanL’estate di Gianni Morandi e Anna DanL’estate di Gianni Morandi e Anna DanGianni MorandiVolare: Fabio Rovazzi e Gianni MorandiVolare: Fabio Rovazzi e Gianni MorandiGianni Morandi & Claudio Baglioni: insieme come Capitani Coraggiosi

Gianni Morandi, su Instagram, ha pubblicato una foto sorridente. «Buona Pasqua», ha scritto, nel suo completo d’ospedale, con un uovo posato sul tavolino accanto al letto. Il viso, aperto come lo è sempre, non ha tradito alcun’avvisaglia della sofferenza provate nelle tre settimane passate, dal giorno in cui, nella sua casa di campagna, è finito in un rogo. «Col passare dei giorni mi spavento sempre di più. Perché mi rendo conto del rischio che ho corso e di quanto sono stato fortunato. Prima di tutto, ho salvato la vita. Perché quando tu cadi dentro a una buca così, mentre spingi dentro un tronco che pensi faccia resistenza, e ti trovi in mezzo alle braci, con le fiamme intorno, è una cosa tremenda», ha spiegato il cantante al Resto del Carlino, raccontando come «Mi sono attaccato con le mani a un ramo che bruciava pur di saltare fuori».

Morandi, ricoverato a Cesena, nel reparto grandi ustionati, è riuscito a salvarsi la vita e, «seconda cosa importante, la faccia». «Credo che ci sia qualcuno che mi ha guardato dal cielo, ne sono convinto. Ho avuto gravi bruciature a tutte e due le mani, alle ginocchia, un po’ al gluteo, poi una bruciatura nella schiena e nell’orecchio. Credo, più o meno, sul 15%», ha detto, «La mano sinistra, quella che fa gli accordi (alla chitarra, ndr), si muove abbastanza bene, direi che è quasi recuperata. La mano destra in questo momento è piuttosto debole, dovrò fare molta fisioterapia, ci vorrà del tempo. Bisogna ridarle vitalità, diciamo». Un processo, questo, per nulla facile da portare avanti.

«Il dolore provato nelle ultime settimane è stato fortissimo. E ancora non è finita. Senza l’aiuto dei farmaci non si può resistere. Ogni due giorni mi facevano una medicazione. Ma la medicazione è una cosa molto dolorosa e ti devono addormentare», ha spiegato, raccontando come la prognosi parli di altri dieci giorni in ospedale.

LEGGI ANCHEGianni Morandi, in ospedale con Anna: «Abbiamo bisogno di chi ci ama»

LEGGI ANCHEGianni Morandi, ricoverato d’urgenza per ustioni

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews