sabato, Luglio 24, 2021
Disponibile su Google Play
HomeGossipcambiano regole e colori da martedì

cambiano regole e colori da martedì

Ultimo giorno di blindatura per tutta l’Italia. Da domani, poi, 6 aprile, lasciate le feste, torna il sistema dei colori in base ai dati sulla diffusione del virus. Anche se la zona gialla è già esclusa a priori fino al 30 aprile (a meno di deroghe in corsa).

Le regioni in zona rossa e in zona arancione

I colori in vigore da domani sono stati stabiliti dal monitoraggio di venerdì scorso.

Sono in fascia rossa: Calabria, Campania, Emilia-Romagna, Friuli-Venezia Giulia, Lombardia, Piemonte, Puglia, Toscana e Valle d’Aosta.

Sono in zona arancione: Abruzzo, Basilicata, Lazio, Liguria, Marche, Molise, Sardegna, Trentino-Alto Adige, Umbria e Veneto.

In arancione si può uscire liberamente rimanendo però all’interno del proprio Comune di residenza e riaprono negozi, parrucchieri, centri estetici. Bar e ristoranti rimangono chiusi.

LEGGI ANCHE

La Francia lancia le mascherine da sport per riaprire le palestre

Si torna a scuola

Mercoledì tornano a scuola in presenza anche in zona rossa gli alunni «delle scuole dell’infanzia, primarie e del primo anno di frequenza della scuola secondaria di primo grado». Gli alunni di seconda e terza media e delle superiori resteranno in didattica a distanza.

Nelle zone arancioni saranno in presenza anche gli alunni di seconda e terza media. Per gli studenti delle superiori deve essere «garantita l’attività didattica in presenza ad almeno il 50 per cento, e fino a un massimo del 75 per cento».

LEGGI ANCHE

Cuba: vaccino gratuito per chi ci va in vacanza

Viaggi e quarantena per chi rientra dall’estero

Chi ha deciso di partire lo stesso per queste feste di Pasqua e torna da un Paese dell’Ue entro il 6 aprile, dovrà rimanere in quarantena per cinque giorni e può uscire soltanto dopo un tampone negativo.

Chi rientrerà da mercoledì 7 in poi, invece sarà sufficiente il tampone negativo e non si dovrà rimanere in quarantena.

Fino al 30 aprile chi torna da un Paese fuori dall’Unione europea, dall’Austria e dal Regno Unito deve rimanere in quarantena per 14 giorni e può uscire soltanto dopo un tampone negativo.

 

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews