sabato, Luglio 24, 2021
Disponibile su Google Play
HomeGiochiUbisoft parla dei paragoni con Zelda Breath of the Wild

Ubisoft parla dei paragoni con Zelda Breath of the Wild

notizie /immortals-fenyx-rising-ubisoft-parla-paragoni-zelda-breath-of-the-wild-v5-509247-800×600.webp” />

Uscito alla fine del 2020, Immortals Fenyx Rising è stata una delle più gradite sorprese fornite da Ubisoft durante lo scorso anno. Data un’impostazione ludica molto simile e una natura Open World, in molti hanno confrontato l’Action RPG del colosso francese con il capolavoro Nintendo, The Legend of Zelda Breath of the Wild.

In effetti Immortals sembra avere diversi punti in comune con l’ultima grande avventura di Link: a riconoscerlo è la stessa Ubisoft, che non solo conferma di aver preso ispirazione anche da Breath of the Wild, ma aggiunge che il confronto con l’opera Nintendo non è assolutamente vista come una cosa negativa. Parlando con Nintendo Everything, il director associato Julien Galloudec ha spiegato i processi creativi dietro lo sviluppo di Immortals.

“All’inizio volevamo mescolare open world, mitologia greca ed elementi Platform, questa era la nostra base di partenza. Inoltre, ciò che volevamo fare era creare una sorta di Disneyland della mitologia greca, così da costruire il mondo di gioco come un luna park dove ogni regione è fortemente legata a una divinità”, racconta Galloudec notando che andando avanti con lo sviluppo del gioco “ovviamente abbiamo notato varie similitudini con Breath of the Wild, in particolare come struttura di gioco, pertanto abbiamo guardato ad esso e alla sua struttura degli enigmi poiché si è rivelato una grande fonte d’ispirazione”. Ubisoft ha inoltre preso spunto da altri giochi ancora, come Jak & Daxter e Banjo-Kazooie: “Sono pieni d’azione e mescolano combattimenti e piattaforme, oltre ad avere un po’ di rompicapi sparsi in piccole mappe open world molto colorate”, ha aggiunto il director.

Rispetto all’ultimo Zelda, dove volendo si può subito affrontare il boss finale, in Immortals la differenza maggiore riguarda la progressione dell’avventura e la sua storia: “Volevamo che la storia e la narrazione fossero importanti aspetti del gioco e volevamo approfondire i personaggi”, prosegue Galloutec, che sottolinea: “Volevamo che i giocatori costruissero il proprio personaggio in termini di progressione, e di quanto fosse indispensabile il potere degli dei. Hai un sacco di libertà e puoi scegliere da dove iniziare, ma ci sono alcuni momenti chiave che devi raggiungere prima di essere in grado di raggiungere Tifone”.

Immortals Fenyx Rising è disponibile su PC, PS5, PS4, Xbox Series X/S, Xbox One, Switch e Stadia. Per scoprire di più ecco la nostra recensione di Immortals Fenyx Rising. Ricordiamo inoltre che è da poco disponibile il DLC Miti del Regno d’Oriente per Immortals Fenyx Rising.

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews