lunedì, Luglio 26, 2021
Disponibile su Google Play
HomeNotizieDl Sostegni, via alle domande per i contributi a fondo perduto alle...

Dl Sostegni, via alle domande per i contributi a fondo perduto alle Partite Iva: oltre 550 richieste al minuto

MILANO – Via alle domande per la richiesta dei contributi a fondo perduto del decreto Sostegni, quelli legati alla pedita di fatturato nella media mensile del 2020 sul 2019 per aziende e Partite Iva con ricavi fino a 10 milioni di euro. E la richiesta viaggia subito a ritmi elevati: secondo quanto ha fatto sapere l’Agenzia delle Entrate su Twitter, nel pomeriggio del primo giorno risultavano 230.476 domande già ricevute, al ritmo di 550 al minuto. Il tutto “senza rallentamenti dal via libera di stamattina” e con il ringraziamento a Sogei, la società informatica che con l’Agenzia ha curato la piattaforma, “e a tutti i cittadini che, inviando le istanze in modo ordinato e corretto, ci aiutano nel nostro lavoro”.

Contributi a fondo perduto, il modulo e la guida per fare la domanda all’Agenzia delle Entrate

24 Marzo 2021

L’Agenzia delle Entrate guidata da Ernesto Maria Ruffini ha avviato il canale sul portale Fatture e corrispettivi: fino al 28 maggio i contribuenti interessati potranno presentare la loro domanda mediante il desktop telematico o trasmettendo online, tramite il servizio web presente sul portale Fatture e Corrispettivi, l’apposito modello disponibile sul sito dell’Agenzia.

Decreto Sostegni, ecco le regole delle Entrate per presentare la domanda per il contributo a fondo perduto

a cura di

Raffaele Ricciardi

24 Marzo 2021

Per l’accesso, ricorda l’Agenzia, si possono utilizzare le credenziali Spid, Cie o Cns o quelle rilasciate dall’Agenzia. Possibile anche l’invio tramite gli intermediari delegati per il Cassetto fiscale o per il servizio di consultazione delle fatture elettroniche o specificatamente incaricati per la richiesta di contributo.

Dl Sostegni, via alle domande alle Entrate per il contributo a fondo perduto. Controlli prima e dopo: sanzioni fino al 200% del valore

29 Marzo 2021

A dare una dimensione dell’attesa per il provvedimento è stata la viceministra all’Economia, Laura Castelli, su Twitter: “Da questa mattina è possibile presentare le domande di contributo, previsto dal Decreto Sostegni, per tutte le imprese che hanno avuto un calo di fatturato. Nei primi 10 minuti sono arrivate più di 2.000 richieste”.

Argomenti

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews