lunedì, Luglio 26, 2021
Disponibile su Google Play
HomeGossipCovid, è davvero rischioso andare in palestra durante la pandemia?

Covid, è davvero rischioso andare in palestra durante la pandemia?

Covid e palestra, una questione che resta ancora aperta.

Tra i settori maggiormente penalizzati dall’emergenza Coronavirus, infatti, c’è senza dubbio quello dello sport e in modo particolare di palestre e centri fitness, luoghi ritenuti a rischio per la diffusione del contagio non solo in quanto spazi chiusi.

Se da un lato infatti mentre si pratica sport e dunque anche in palestra, è più difficile indossare la mascherina, dall’altro è vero che il respiro affannoso tipico di quando ci si allena potrebbe facilmente aumentare il numero di particelle virali emesse nell’ambiente.

Ma andare in palestra durante la pandemia espone davvero a un rischio maggiore in termini di contagio? E soprattutto, indossare la mascherina durante l’attività fisica intensa potrebbe essere pericoloso dal punto di vista della respirazione e quindi della salute?

Queste le due domande cruciali alle quali due studi scientifici hanno cercato di dare una prima risposta, fornendo così indicazioni utili e, seppur caute, rassicurazioni anche in vista di una graduale riapertura dei centri fitness.

Indossare la mascherina mentre si fa sport non è pericoloso se si è in buona salute

Secondo le linee guide dell’Oms l’uso della mascherina sarebbe da evitare durante l’attività fisica intensa, in quanto potrebbe ridurre la capacità di respirare. Una raccomandazione che renderebbe di fatto estremamente difficile immaginare di tornare in palestra in sicurezza.

Ma la mascherina è davvero pericolosa quando si fa sport ?

È stato uno studio curato da un team di ricercatori del Centro Cardiologico Monzino, tra cui  il Professor Piergiuseppe Agostoni, a indagare i possibili effetti legati all’uso della mascherina durante l’attività sportiva.

La ricerca, pubblicata sull’European Respiratory Journal, si è basata sulla valutazione dei parametri cardiorepiratori, a riposo e sotto sforzo, di 12 persone sane.

Durante lo studio, infatti, i soggetti sono stati sottoposti a tre prove da sforzo, rispettivamente senza mascherina, con mascherina chirurgica e con Ffp2; accanto a queste valutazioni, sono stati condotti test di funzionalità polmonare standard.

I risultati hanno messo in luce come l’uso della mascherina determinasse un leggero calo nella capacità di esercizio ma nessun pericolo per la salute.

Dall’analisi è emerso infatti che le prestazioni sportive dei partecipanti risultavano diminuite del 10%, a causa della maggiore resistenza al flusso d’aria data dalla mascherina, ma allo stesso tempo che l’utilizzo delle mascherine non aveva costituito nessun rischio per i soggetti, nemmeno durante l’esercizio fisico intenso.

Risultati sicuramente incoraggianti anche se, come hanno sottolineato gli stessi ricercatori, dovranno essere confermati da studi effettuati su larga scala e che comunque si riferiscono a persone sane: non si può dare per scontato che queste indicazioni valgano quindi anche per persone che presentano particolari condizioni cardiache o polmonari.

Diffusione del virus in palestra: lo studio precedente e le misure da adottare

Il primo studio a prendere in esame la diffusione del virus nelle palestre è stato quello condotto lo scorso luglio, dall’epidemiologa del Dipartimento della Salute delle Hawaii Sarah K. Kemble.

Presupposto della ricerca, i focolai di Covid 19 scoppiati in tre strutture sportive delle Hawaii in un periodo in cui non era richiesto l’uso della mascherina all’interno delle palestre: la ricerca ha studiato la diffusione del virus, prendendo in esame diverse variabili ed è stata condotta sulla base delle risposte fornite dal paziente zero, dai partecipanti alle lezioni di fitness e dal personale delle strutture, a questionari standardizzati.

Anche questo studio ha avuto il merito di sottolineare l’importanza di indossare i dispositivi di protezione individuale nei locali ad uso sportivo, anche durante attività fisica intensa, come misura utile a garantire, insieme ad altre, la sicurezza all’interno delle palestre.

Sebbene sia difficile stabilire con precisione in che misura gli spazi destinati al fitness possano contribuire alla diffusione del virus,  secondo lo studio la strategia migliore per rendere le palestre sicure sarebbe quella di adottare più misure contemporaneamente. Oltre all’obbligo di indossare la mascherina esteso a tutti, i centri fitness dovrebbero garantire il distanziamento delle persone, anche diminuendo il numero dei partecipanti alle lezioni di gruppo, assicurare una ventilazione ottimale all’interno degli spazi, igienizzare superfici e attrezzi e naturalmente vietare l’accesso a persone che presentano sintomi influenzali. Un’altra raccomandazione utile, infine, potrebbe essere quella di svolgere attività fisica intensa preferibilmente in spazi all’aperto.

Al di là dei risultati emersi in questi studi, la riapertura delle palestre resta una questione fondamentale, soprattutto alla luce dell’importanza che riveste, oggi più che mai, l’attività fisica per il benessere individuale.

LEGGI ANCHE

Covid-19: come la pandemia ha cambiato la gestione della salute

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews