sabato, Aprile 17, 2021
Disponibile su Google Play
HomeGossipIl ritorno dei Negramaro in concerto (in streaming) è stato magico

Il ritorno dei Negramaro in concerto (in streaming) è stato magico

Che bello assistere di nuovo a un concerto, anche se dallo schermo di un pc o di un tablet. I Negramaro ci sono tutti. Giuliano Sangiorgi, di rosso vestito, Lele Spedicato, Danilo Tasco, Ermanno Carlà, Andrea Mariano e Andrea De Rocco. E anche il pubblico, dall’altra parte. Intorno, un drone che vola su Roma deserta, i tetti della Capitale e la cupola in vetro e acciaio, ideata da Massimiliano Fuksas, che si colora di blu.

Un’ora intensa di spettacolo , rock, un concerto in streaming sulla piattaforma LIVENow (dove l’esibizione, visto il grande successo, sarà disponibile on demand fino al 26 marzo), che inizia con Noi resteremo in piedi (Sulle rovine degli altri. Ci gonfieranno gli occhi. Per non avere rimpianti). «Questo è un primo contatto per quello che arriverà», dice Sangiorgi, «etereo, in streaming, in digitale, però quello che è davvero reale è questa musica e tutti voi».

Sfoglia gallery

Giuliano e gli altri lo sanno, e su quel palco – nonostante i vuoti intorno – non hanno fatto niente di meno che quello che avrebbero fatto tra migliaia di persone. Rock ed emozione, nonostante il digitale. «Torneremo presto ad abbracciarci», hanno ribadito, «e intanto dobbiamo solo stare attenti ancora a un po’, nell’attesa di quello che sarà la vita e nel frattempo dobbiamo solo ballare».

Una canzone dopo l’altra. Come non fosse successo mai niente. Via Le mani dagli Occhi. Non è mai per sempre, suonata al piano da Sangiorgi, all’esterno, nella notte. La commozione di Fino all’imbrunire e poi in volo sul cielo di Roma, un sottofondo di chitarra e di basso, Per uno come me. 

Il ringraziamento di Sangiorgi è per tutti i lavoratori dello spettacolo . Per poi ricordare il loro primo balco, il brivido de La Prima volta che tornerà presto. «Concludo con quello che diceva mio padre, non si sopravvive all’assenza, bisogna vivere», le ultime parole del cantante, commosso. Prima di chiudere in un abbraccio ai suoi compagni. Nell’attesa del nuovo appuntamento: l’inizio del tour Contatto, dal 7 ottobre, da Rimini.

LEGGI ANCHE

Negramaro: «Senza il contatto non c’è umanità»

LEGGI ANCHE

«La nostra canzone per Lele»: il ritorno dei Negramaro raccontato a Vanity Fair

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews