mercoledì, Aprile 14, 2021
Disponibile su Google Play
HomeNotizieRegioni rosse, l'ultimo assalto prima del lockdown: parrucchieri e ristoranti sold out...

Regioni rosse, l’ultimo assalto prima del lockdown: parrucchieri e ristoranti sold out e ressa nei supermercati

L’ultima tinta, l’ultimo taglio, l’ultimo pranzo vista mare. O la scorta di caffè, acqua, pacchi di pasta. L’ultimo assalto prima del lockdown. L’ultimo spiraglio di libertà. È tornato come un anno fa quel clima da bunker. Da corsa all’ultimo lusso o al ritocco prima della vita tra quattro mura, la caccia al lievito madre, leitmotiv dei panificatori delle chiusure generali del 2020.

Coronavirus, come cambia la nostra vita in zona rossa

di

Viola Giannoli

12 Marzo 2021

Confesercenti racconta che da due giorni c’è stata un’impennata del +100% di richieste e prenotazioni per coiffeur e barbieri. A trainare la percentuale sono le donne: +70% per la copertura della ricrescita, il ritocco del colore, la ceretta, la manicure o la pedicure.

Lo testimoniano i parrucchieri stessi: “Le richieste di appuntamenti sono raddoppiate, rispetto ai ‘normali’ fine settimane dell’ultimo anno, e per accontentare tutte le clienti avrei bisogno del 30% in più di personale”, spiega il presidente di Confesercenti immagine e benessere, Sebastiano Liso, che a Milano ha la catena di negozi ‘L’italiano’. “Sembra quasi una di quelle giornate che anticipano la chiusura estiva, con la differenza che domani non andiamo al mare”, sorride Liso.

Lazio zona rossa, centri estetici e coiffeur: corsa all’ultimo taglio

di

Alessandra Paolini

13 Marzo 2021

Anzi domani, per lavorare un giorno in più e accontentare le clienti e i clienti in molti hanno pensato a un’apertura straordinaria. Ma non tutti sono riusciti a organizzarsi perché “solo ieri abbiamo avuto la certezza che le attività sarebbero state chiuse a partire dal lunedì” in 10 Regioni più una provincia autonoma, ovvero tutte quelle zone colorate di rosso da un’ordinanza anti-Covid del ministro della Salute Roberto Speranza.

Le nuove zone rosse e arancioni, ecco le regole per lo sport e per andare da parenti e amici

13 Marzo 2021

Per gli uomini c’è stato l’anticipo del taglio di una o due settimane per evitare chiome troppo lunghe, per chi ama il taglio corto, per due-tre settimane. Anche se i coiffeur sperano in una pausa tra i giorni rossi e la stretta di Pasqua. 

Il richiamo del mare e del sole ha attratto i romani col sold out dei ristoranti del litotale: “Siamo pieni ogni pranzo e lo saremo anche questo weekend” aveva spiegato nei giorni scorsi Fabio Di Vilio, del ristorante La Scialuppa da Salvatore a Fregene.

Coronavirus Lazio, ultimo weekend giallo: romani verso il litorale, in tanti anche nei parchi. Ristoranti sold out

13 Marzo 2021

Ne parla anche il presidente della Fiepet Confesercenti Roma Claudio Pica: “Oggi tutto esaurito in tanti ristoranti romani. E anche domani ci sono ottime prospettive, in quanto è slittata anche la domenica ecologica”. Poi una considerazione: “La sensazione è che la gente stia cercando di fare in questi due giorni quello che non potrà più fare in zona rossa. Si rischia si facciano più danni così…”.

I vigili disperdono la folla in Darsena. Assembramenti in piazza, feste in casa con karaoke: notte di controlli e multe a Milano

13 Marzo 2021

Chi non se l’è sentita di affrontare il traffico ha scelto per una corsa o un pic nic i parchi. Che resteranno aperti ovunque, ma per lo sport o un po’ relax in solitaria.

Ressa pure nei supermercati quando si sono diffuse le notizie sulle zone rosse. Carrelli pieni, razzia di farina, lievito, pasta, cibi in scatola. Come se pure gli alimentari chiudessero, tra i pochi servizi a restare invece ovviamente aperti sempre, ovunque.

Il Lazio torna in rosso, torna la psicosi: assalto ai supermercati, lievito, farina e pasta finiti in poche ore

di

Rory Cappelli

13 Marzo 2021

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews