sabato, Maggio 8, 2021
Disponibile su Google Play
HomeMisteroUna misteriosa creatura è stata fotografata

Una misteriosa creatura è stata fotografata

Nell’estate del 1969 numerosi avvistamenti di una creatura metà uomo e metà capra nota anche come il mostro di Lake Worth segnalarono a Lake Worth, sul bordo nord-ovest di Fort Worth, in Texas.

Ha anche prodotto una delle pochissime fotografie mai scattate di una tale presunta bestia. La mattina presto del 10 luglio, John Reichart, sua moglie e altre due coppie si presentarono alla stazione di polizia di Fort Worth.

Mi piace anomalien.com su Facebook

Per rimanere in contatto e ricevere le nostre ultime notizie

Erano così palesemente terrorizzati che, per quanto improbabile potesse sembrare la loro storia, gli ufficiali non ebbero problemi a credere che i sei avessero visto qualcosa di veramente fuori dall’ordinario.

Mentre andava la storia dei testimoni, erano stati parcheggiati lungo il lago Worth intorno a mezzanotte quando un’enorme creatura balzò da un albero e atterrò sull’auto dei Reichart. Era, dissero, ricoperto di scaglie e pelliccia e sembrava un incrocio tra un uomo e una capra.

Quattro unità di polizia si sono precipitate sul posto ma non hanno trovato nulla. Sono rimasti colpiti, tuttavia, dal graffio di diciotto pollici che corre lungo il lato dell’auto dei testimoni.

Giurando che non fosse mai stato lì prima, i Reichart erano sicuri che fosse un segno degli artigli del mostro.

Fotografia di Allen Plaster del mostro di Lake Worth

Nei due mesi precedenti altre segnalazioni di un mostro erano arrivate all’attenzione della polizia, ma erano state attribuite a scherzi. Gli ufficiali presumevano che i Reichart ei loro amici fossero stati vittimizzati in modo simile, ma la natura spaventosa e aggressiva di questo ultimo incidente li ha portati a prendere la questione più seriamente di prima.

Quasi esattamente ventiquattro ore dopo questo incontro, Jack Harris, guidando sull’unica strada che entra nel Lake Worth Nature Center, ha detto di aver visto la creatura che attraversava di fronte a lui.

Correva su e giù per un bluff e presto fu osservato da trenta o quaranta persone che erano venute nella zona sperando di vederlo dopo che il Fort Worth Star Telegram aveva intitolato una storia intitolata “Fishy Man-goat Terrifies Couples Parked at Lake Worth”.

In breve tempo anche gli ufficiali del dipartimento dello sceriffo furono sulla scena, osservando l’incredibile spettacolo . Ma quando è apparso che alcuni degli spettatori stavano per avvicinarsi, la creatura ha sparato contro di loro con una ruota di scorta, completa di cerchio, ei testimoni sono saltati di nuovo nelle loro auto. Poi è scappato nel sottobosco.

I testimoni hanno detto che era alto sette piedi, con un peso stimato di 300 libbre. Camminava su due piedi e aveva i capelli grigio-biancastri. La creatura ha avuto un “pianto pietoso – come se qualcosa lo stesse ferendo”, ha detto Harris a un giornalista. “Ma di sicuro non suonava umano.”

Nelle settimane successive gruppi di ricercatori, molti con armi da fuoco, fecero incursioni notturne nei boschi e nei campi lungo il lago. La maggior parte pensava che assomigliasse a una “grande scimmia bianca”.

Ha lasciato tracce, purtroppo non conservate, che secondo quanto riferito erano lunghe sedici pollici e larghe otto pollici alle dita dei piedi. In un’occasione i ricercatori hanno sparato su di esso e hanno seguito una scia di sangue e tracce fino al bordo dell’acqua.

Tre uomini hanno affermato che una notte la creatura è saltata sulla loro macchina ed è scesa solo dopo che il veicolo è entrato in collisione con un albero. Altre tre persone hanno trascorso una settimana a seguirlo senza mai vederlo, anche se ne hanno sentito il grido e hanno annusato il cattivo odore ad esso associato. Si imbatterono anche in pecore morte con il collo spezzato – vittime, credevano, della creatura.

Nell’ottobre del 1969, un uomo di nome Allen Plaster, proprietario di un negozio di abbigliamento, ha scattato una foto del mostro di Lake Worth, che è l’unica prova fotografica della creatura. L’immagine mostra un grande corpo bianco. L’immagine è stata poi data a Sallie Ann Clarke.

Gli avvistamenti sporadici sarebbero stati registrati per anni in seguito, ma l’ultimo rapporto sullo spavento del 1969 è attribuito a Charles Buchanan. Buchanan ha detto che stava sonnecchiando nel sacco a pelo sul retro del furgone quando improvvisamente qualcosa lo ha sollevato.

Era il mostro. Buchanan prese una borsa con dentro del pollo; la creatura se lo ficcò in bocca, poi si tuffò nel lago e nuotò fino a Greer Island. Questo evento sarebbe avvenuto il 7 novembre.

Fonti: inspiegabili: “Strani avvistamenti, eventi incredibili e fenomeni fisici sconcertanti” di Jerome Clark

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews