domenica, Aprile 11, 2021
Disponibile su Google Play
HomeCulturanell'adipe una bomba a orologeria per la salute

nell’adipe una bomba a orologeria per la salute

World Obesity Day 2021: nell’adipe una bomba a orologeria per la salute

World Obesity Day 2021: i rischi dell’obesità e del sovrappeso, e perché l’adipe è una vera bomba a orologeria per la nostra salute

Oggi si celebra il World Obesity Day 2021, ovvero la Giornata Mondiale per la prevenzione dell’obesità e del sovrappeso. In questa particolare occasione la Fondazione Valter Longo Onlus vuole ricordare quali sono i rischi dell’obesità e del sovrappeso per la nostra salute presente e futura. La Fondazione si pone lo scopo di garantire a tutti una vita serena e in salute, a cominciare da una corretta alimentazione e un sano stile di vita.

In occasione di questa importante giornata, gli esperti ricordano che solo in Italia sono attualmente 18 milioni le persone adulte in sovrappeso. Sono invece 5 milioni quelle obese. La percentuale di persone con queste problematiche è aumentata significativamente negli ultimi decenni, e ciò comporta un notevole rischio per la salute della popolazione.

Obesità e sovrappeso infatti non sono solo dei problemi puramente estetici. Queste due condizioni possono aprire la strada a patologie molto gravi, come ad esempio alcune forme di tumore, diabete e malattie cardiovascolari.

Lo sottolinea anche Antonluca Matarazzo, Direttore Generale di Fondazione Valter Longo Onlus. L’esperto spiega che negli ultimi 30 anni l’incidenza del sovrappeso in Italia è aumentata del 30%. Quella dell’obesità ha invece visto un aumento del 60%.

Nel 2030 rischiamo di assistere al raddoppio della prevalenza di obesità, che sommata al sovrappeso, costituirà circa il 70% della popolazione, con un enorme impatto clinico ed economico, essendo l’obesità responsabile di alcune forme di tumore, del diabete e di malattie cardiovascolari.

World Obesity Day 2021: l’obesità mette a rischio la nostra salute

World Obesity Day

Non bisogna dimenticare che l’obesità è collegata a un maggior rischio di complicazioni per la nostra salute, anche per quanto riguarda il Covid. Questa condizione rappresenta infatti una delle più frequenti cause di comorbilità nei deceduti per coronavirus. Oltre ad essa, a giocare un ruolo molto importante sono anche altre patologie come ipertensione, diabete e in generale un sistema immunitario debole.

Oltre a ciò, gli esperti – che definiscono l’adipe come una sorta di bomba a orologeria per la salute – ricordano che lo stato infiammatorio connesso all’obesità è causa di malattie croniche non trasmissibili. Fra queste spiccano quelle cardiovascolari, il cancro e il diabete, ma anche malattie neurodegenerative come l’Alzheimer.

Foto di Pezibear da Pixabay

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews