Il Frappuccino fatto in casa è un dessert semplice, che si ispira alla celeberrima preparazione di Starbucks, che lì viene declinata in mille modi diversi.

In questo caso si può intervenire sul gelato, vero protagonista della preparazione. L’ideale sarebbe preparare il gelato fior di latte in casa, con la gelatiera, ma si può optare anche per un buon gelato artigianale, al fior di latte o alla stracciatella, che con i pezzetti di cioccolato fondente renderà ancora più goloso il risultato finale.

Servito come dessert, o a colazione nelle giornate più calde, è un mix energetico di caffeina, proteine e zuccheri. Un riccio di panna montata e una spolverata di cannella sulla superficie rendono ancora più goloso questo dessert. Per variare, sbizzarritevi provando gusti diversi: osando con caffè d’orzo o di cicoria, aggiungendo spezie varie e frutta candita nel topping, oppure cambiate e osate con i gusti di gelato.

Durata

Tempo di preparazione: 5 minuti

Dosi per

2 persone

Ingredienti

  • 200 ml Caffè della moka freddo
  • 300 g Gelato al fiordilatte
  • 10 cubetti di ghiaccio

Preparazione

caffè e gelato per frappuccino

Per preparare la ricetta del Frappuccino fatto in casa, cominciate col preparare il caffè, fatelo raffreddare a temperatura ambiente e poi in frigo per almeno un’ora.

caffè e gelato frullati

Nel boccale del frullatore unite il caffè freddo, il gelato e il ghiaccio. Frullate a velocità massima fino a ottenere un frappè omogeneo e con una bella schiuma.

frappuccino finito

Versate nei bicchieri e servite.