mercoledì, Maggio 12, 2021
Disponibile su Google Play
HomeMusicaValerio Scanu: "COVID? Ho perso mio padre ed era sano"

Valerio Scanu: “COVID? Ho perso mio padre ed era sano”

Valerio Scanu, a causa della pandemia di COVID-19, ha dovuto dire addio a suo padre, scomparso nel giorno della vigilia di Natale, il 24 dicembre scorso, all’età di 64 anni.

Il cantante sardo, quindi, è una delle tantissime persone ad aver perso un proprio caro a causa del Coronavirus che ha stravolto le nostre vite, ormai, più di un anno fa.

Valerio Scanu, intervistato dall’AdnKronos, si è scagliato contro coloro che, nonostante la pandemia sia in corso da più di un anno e le vittime siano decine e decine di migliaia (solo nel nostro paese), continuano a sottovalutare la gravità della situazione, non avendo rispetto nei confronti di chi ha dovuto affrontare un dramma.

Con le sue dichiarazioni, il cantante 30enne ha voluto precisare che suo padre era una persona perfettamente in salute prima di contrarre il COVID-19:

In molti non si rendono conto della gravità delle situazione del COVID ancora oggi, delle terapie intensive piene, di come questa malattia sia imprevedibile. Io ho perso mio padre che era una persona sana e non aveva nessuna patologia. Auguro a questa gente di non trovarsi mai in questa situazione, ma molti non lo capiscono finché non lo vivono.

Il mancato rispetto delle regole è ciò che fa innervosire di più Valerio Scanu. Il cantante, infatti, si dice disposto anche ad accettare lo scetticismo ma non le persone che, non adottando le dovute misure di sicurezza, mettono in pericolo la salute degli altri:

Molti ancora non hanno ben capito. La domenica la gente sta ammucchiata al mare, non c’è logica in questo. C’è gente che ancora gira senza mascherina, posso anche ammettere che uno sia negazionista, o scettico, ma poi se ti trovi davanti a qualcuno la mascherina la devi mettere. Bisogna essere rispettosi di chi ha vissuto un dramma. Io sapevo che il COVID fosse una cosa grave ma non pensavo fino a questo punto. Ma anche finché non l’ho vissuta, ho sempre rispettato gli altri.

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews