lunedì, Aprile 12, 2021
Disponibile su Google Play
HomeMangiareSpeck Alto Adige Igp, produzione in calo del 4,4% nell’anno della pandemia

Speck Alto Adige Igp, produzione in calo del 4,4% nell’anno della pandemia

i dati del consorzio

L’ impatto più pesante si è avuto sulla vendita al dettaglio, particolarmente diffusa (41% del totale) soprattutto all’interno dei confini altoatesini fortemente penalizzata dal pesante ridimensionamento dei flussi turistici

di Giorgio dell’Orefice

default onloading picil direttore Martin Knoll, il presidente David Recla e il Vicepresidente Günther Windegger del Consorzio Tutela Speck Alto Adige IGP

L’ impatto più pesante si è avuto sulla vendita al dettaglio, particolarmente diffusa (41% del totale) soprattutto all’interno dei confini altoatesini fortemente penalizzata dal pesante ridimensionamento dei flussi turistici

2′ di lettura

Il complicatissimo 2020 è stato un anno di resilienza anche per lo Speck Alto Adige Igp, saldamente nella Top ten dei prodotti Dop e Igp italiani per volumi e fatturato. La produzione, in linea con quanto deciso da diversi Consorzi dei prodotti di qualità made in Italy, è stata ridotta del 4,4% a quota 2,8 milioni di pezzi. Analogamente è calata la produzione certificata visto che la quota Igp sul totale è rimasta stabile al 41,2% in presenza del calo produttivo generale.

Il mercato italiano continua a rappresentare il 66,5% del totale, anzi, nel corso dell’ultimo anno questa quota è cresciuta di 2 punti percentuali. All’interno del mercato nazionale va rilevata una crescita della domanda dalle regioni del Centro Sud. All’estero va invece il 33,5% della restante quota di commercializzazione con la Germania a recitare la parte del leone (con una quota passata dal 26% del 2019 al 28%) e poi gli Usa, Francia, Austria e Svizzera.

Loading…

Aumentano i formati delle vaschette con il preaffettato

Sul fronte del mercato interno il canale principale di vendita resta di gran lunga la grande distribuzione organizzata che veicola il 68,5% delle vendite, seguita dai discount con il 17%, i grossisti con il 5,4%, la vendita al dettaglio con il 4,3% e la gastronomia con il 2,2%. La forte presenza sugli scaffali della distribuzione organizzata è stata alla base di un altro elemento che si è evidenziato nel 2020 ovvero la forte crescita, in linea con la domanda, delle confezioni di Speck preaffettato che hanno superato i 44,7 milioni di vaschette con un incremento del 16,6%. Sulla scorta di questo trend sono state anche differenziate le confezioni visto che accanto a quella standard da 100 grammi che resta la più venduta crescono anche quelle di formato inferiore fino a 50 grammi.

Il presidente Recla: fiduciosi per il futuro

Un impatto pesante lo scorso anno si è avuto su un’altra delle modalità prevalenti di vendita dello Speck Alto Adige Igp, la vendita al dettaglio, particolarmente diffusa (41% del totale) soprattutto all’interno dei confini altoatesini e che è stata fortemente penalizzata dal pesante ridimensionamento dei flussi turistici nel corso del 2020 e che sta purtroppo continuando nel 2021. L’Assemblea del Consorzio dello Speck Alto Adige Igp che ha certificato questi dati ha anche nominato come nuovo presidente dell’Organismo di tutela David Recla.

«Il 2020 – ha commentato il neopresidente – è stato un anno fortemente influenzato dall’emergenza sanitaria, che ha messo a dura prova i produttori, eppure, è proprio lo scorso anno che la quota Igp è rimasta stabile, dimostrando come anche in tempi difficili, la qualità, la sicurezza e la certezza sulla provenienza della materia prima viene sempre riconosciuta. Siamo consapevoli che c’è stato un calo della produzione e sappiamo che anche lo scenario attuale ha fortemente influito su questo, ma siamo comunque molto fiduciosi per il futuro».

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews